15 Giugno 2024 - 19:45

Memorial Day SAP 2024 a Messina: 10 maggio Torneo di Calcio della Memoria e della Legalità

La Segreteria Provinciale SAP Messina, il 10 maggio ore 15.30, presso i campi di calcio della SSD Fir Play “Cristo Re”, celebrerà il Memorial Day per ricordare tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità, con un “Torneo di Calcio denominato della Memoria e della Legalità” a cui prenderanno parte 4 squadre di cui tre composte dai colleghi di tutta la provincia e una dai magistrati della Circoscrizione giudiziaria di Messina. Le Squadre sono denominate con il nome simbolico delle sigle delle autovetture di servizio coinvolte negli attentati QUARTO SAVONA 15, QUARTO SAVONA 21, POLIZIA e GIUSTIZIA.
L’iniziativa di Questa Segreteria Provinciale, si inserisce nell’ambito del Memorial Day 2024, organizzato dalla Segreteria Nazionale e dall’Associazione culturale Memorial Day SAP.
E’ dal 1992, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio, nelle quali persero la vita i Giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Francesca Morvillo, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Vito Schifani, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina, Eddie Walter Cosina, che il SAP organizza principalmente nel mese di maggio, una serie di eventi dedicati alla memoria. Quest’anno ricorre il XXXII anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio e il Sindacato Autonomo di Polizia da altrettanto tempo, ricorda con una serie di iniziative, il sacrificio non solo di uomini in divisa, ma anche di giornalisti, magistrati, politici, religiosi o di semplici cittadini che hanno pagato con la vita l’impegno in favore della collettività. Il tutto per garantire concordia, legalità, convivenza civile per un Paese libero e democratico.
Perché riteniamo che fare memoria sia un dovere morale.
Il Memorial Day di Messina, che Questa Segreteria Provinciale SAP organizza dall’indomani delle stragi di Capaci e Via D’Amelio del 1992, ha previsto quest’anno la partecipazione degli alunni della Scuola Collegio S. Ignazio. La manifestazione si articolerà in vari momenti celebrativi: una breve cerimonia religiosa, officiata dal Cappellano della Polizia di Stato di Messina Padre Giovanni Ferrari, per ricordare tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità. A seguire, gli alunni dell’Istituto Scolastico, che quest’anno hanno aderito all’iniziativa a conclusione di un progetto didattico incentrato sulla Legalità presenteranno gli elaborati sviluppati nell’ambito del percorso della legalità e canteranno l’Inno Nazionale che darà ufficialmente avvio al torneo di calcio non agonistico. Prima dell’inizio del torneo sportivo, saranno consegnate delle targhe di ringraziamento.
Contemporaneamente allo svolgimento del torneo di calcio, saranno presenti operatori sanitari in qualità di istruttori SIMEUP (Società italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica) che insegneranno ai presenti “Le Manovre per la vita” da mettere in atto in caso di ostruzione delle vie aeree e la manovra di rianimazione cardiopolmonare da eseguire in caso di arresto cardiaco nei bambini.
L’intento della manifestazione organizzata da Questa Segreteria Provinciale è quello di riconoscersi con i colleghi, le loro famiglie e l’intera cittadinanza nei principi di giustizia, solidarietà e lealtà ed onorare la memoria di tutti i servitori dello Stato, che hanno donato la propria vita per il bene del Nostro Paese.