18 Giugno 2024 - 14:59

Messina, “75 anni e non sentirli” il 24 maggio al Teatro Vittorio Emanuele la celebrazione del 75esimo anniversario della Costituzione

Si terrà mercoledì 24 maggio prossimo venturo, alle ore 10,00, un evento celebrativo in occasione del 75esimo anniversario dell’entrata in vigore della nostra Costituzione (1º gennaio 1948) dal titolo “75 anni e non sentirli”, nella cornice del Teatro Vittorio Emanuele di Messina.
L’iniziativa, voluta e organizzata dal Prefetto di Messina, Cosima Di Stani, d’intesa con il Rettore dell’Università di Messina, Salvatore Cuzzocrea, e grazie alla disponibilità offerta dal Presidente del Teatro Vittorio Emanuele, Orazio Miloro, sarà rivolta principalmente agli studenti universitari e agli alunni dell’ultima classe degli istituti superiori, la cui partecipata adesione è stata curata dal Dirigente dell’ufficio Scolastico Provinciale, Stello Vadalà.
Dopo i saluti istituzionali, la professoressa Daniela Novarese, Ordinario di Storia delle istituzioni politiche presso l’Università di Messina, descriverà il percorso seguito dal nostro Paese, negli anni tra il 1944 e il 1946, verso la Costituente, sottolineando i diversi aspetti di continuità e fratture lungo questo cammino.
Seguirà un momento di riflessione corale grazie alla partecipazione di Ninni Bruschetta, che leggerà al pubblico alcuni passi scelti del libro “Vita e morte di una Costituzione” di Michele Ainis (Edizioni Laterza).
In conclusione, l’intervento del Professor Gaetano Silvestri, Presidente emerito della Corte Costituzionale, già Rettore dell’Università degli Studi di Messina e Presidente della Scuola superiore della magistratura e dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti, che offrirà il suo illustre contributo alla platea soffermandosi sulla perenne e rinnovata attualità dei valori della nostra Carta Costituzionale. Il convegno, aperto al coinvolgimento attivo e al dibattito con gli studenti, sarà moderato dalla giornalista Simona Arena.