25 Giugno 2024 - 02:13

Messina, a maggio il “Giro dei due mari con Marzia”

Avrà il via il 23 maggio l’ottava edizione del “Giro dei due mari con Marzia”, la manifestazione cicloturistica che attraversa l’intera provincia di Messina con lo scopo di abbattere le barriere architettoniche e mentali che emarginano i diversamente abili. Quest’anno l’avventura di Marzia e di suo papà Gianni Raineri, infatti, comincerà in anticipo: di solito la manifestazione si tiene ad inizio giugno ma per l’ottava edizione si è deciso di cominciare in anticipo per poter coinvolgere anche le scuole. Le date della seconda e terza tappa, quindi, saranno 24 e 25 maggio. E non è l’unica novità: tra le altre, c’è anche il patrocinio del Comune di Messina, il cui stemma verrà portato sul petto degli atleti.

Come “un contenitore di storie”, è stato definito il “Giro dei due mari con Marzia” in questi anni. E infatti la storia di Marzia e di papà Gianni, che voleva portare la figlia con sé in bicicletta e che lo ha spinto per questo motivo a creare “La Marzia”, non è l’unica: durante il la manifestazione cicloturistica si intrecciano più esperienze e più vite, che vengono condivise per sensibilizzare l’intera popolazione. Ed è anche per questo motivo che un’altra novità di quest’anno è legata all’iniziativa di realizzare un memoriale che racconti tutte le esperienze provate da chi in questi anni ha pedalato accanto a Marzia. Inoltre, grazie alla collaborazione con la scuola “Villa Lina – Ritiro”, nelle giornate 7, 14 e 21 maggio ci saranno degli incontri di sensibilizzazione con gli alunni dell’Istituto Comprensivo.

Come sempre, insieme a Marzia e Gianni ci saranno anche gli amici della ASD Cicloturistica Castanea, con il presidente Giacomo Crisafulli. L’associazione si occupa sin dalla prima edizione dell’organizzazione della manifestazione e sostiene da sempre Marzia e Gianni.

Saranno numerosi i comuni, le amministrazioni e gli enti coinvolti durante questa ottava edizione del “Giro dei due mari con Marzia”, e in particolare quelli di Scaletta Zanclea e Taormina, che hanno dato, come il Comune di Messina, il loro patrocinio.

Anche se lo start ufficiale sarà da piazza Unione Europea (Muncipio) alla presenza del sindaco Federico Basile e dell’assessora ai Servizi Sociali Alessandra Calafiore, Marzia e l’intero gruppo partiranno da Castanea, casa dell’ASD Cicloturistica e di Gianni, per una partenza “ufficiosa” dalla scuola Luigi Capuana del villaggio collinare della zona Nord di Messina. Il traguardo, invece, sarà all’Oasi Azzurra VIllage di San Saba con il classico “Pasta party”. Il programma più dettagliato verrà fornito in seguito. Nel frattempo, a un mese dall’inizio della manifestazione, è iniziata anche la campagna social Facebook e Instagram, per alcune curiosità sul “Giro dei due mari con Marzia”.

Ad accompagnare il gruppo durante l’intero evento: la scorta delle “Motostaffette Sicilia” con Antonio Greco, Totò Lapunzina e il presidente Salvo Muratore, il fotografo Tindaro Bartolotta, il video operatore Salvatore Barbera, il videomaker Matteo D’Arrigo e moltissime altre associazioni o individui che si uniranno durante la pedalata, anche solo per un breve tratto.