19 Giugno 2024 - 05:35

Messina, al Via le Operazioni di Voto per le Elezioni Europee: Sostituiti 38 Presidenti e 308 Scrutatori

Sono stati costituiti i seggi nelle 253 sezioni del capoluogo per le elezioni Europee. Le operazioni di voto inizieranno oggi, sabato 8 giugno, dalle 15.00 alle 23.00, e proseguiranno domani, domenica 9 giugno, dalle 7.00 alle 23.00. Gli elettori devono recarsi a votare muniti di un documento di identità valido e della tessera elettorale. In caso di smarrimento o esaurimento degli spazi per le timbrature sulla tessera, è possibile richiederne una nuova anche nei giorni di votazione presso l’ufficio elettorale del comune di iscrizione.

Per le elezioni europee, è possibile votare una sola lista e non è ammesso il voto disgiunto. L’elettore può tracciare un segno sul simbolo della lista scelta, anche senza indicare candidati. I nominativi dei candidati eventualmente scelti devono essere scritti sulle righe stampate a destra del simbolo, indicando il cognome, o nome e cognome in caso di omonimia. Si possono esprimere da una a tre preferenze.

Sono iscritti a votare 183.586 elettori per le elezioni Europee, di cui 86.684 uomini e 96.902 donne, a cui si aggiungono 104 elettori della lista dei cittadini comunitari, di cui 17 uomini e 87 donne. I rilevamenti dell’affluenza saranno effettuati oggi alle 23.00 e domani alle 12.00, 19.00 e 23.00, in coincidenza con la chiusura dei seggi. Seguirà lo scrutinio.

L’ufficio elettorale del Comune di Messina ha provveduto alla surroga di 38 presidenti e 308 scrutatori. Alle Europee del 2019 furono sostituiti un presidente, sei dalla Corte d’Appello, e 188 scrutatori. Nelle Europee del 2014 furono surrogati un presidente e 138 scrutatori, mentre nelle Europee del 2009 furono sostituiti 71 scrutatori.