25 Giugno 2024 - 02:03

Messina, alla vista dei Carabinieri tenta di Liberarsi della Droga, 32enne Arrestato

Un uomo di 32 anni, originario di Messina, è stato arrestato dopo aver tentato di disfarsi di un pacchetto di droga lanciandolo sul ciglio della strada. ICarabinieri, prontamente intervenuti, hanno recuperato la sostanza stupefacente e bloccato il sospetto, arrestandolo in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arrestato, già noto alle forze dell’ordine per precedenti penali legati agli stupefacenti, stava camminando per una via del centro della città quando una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Messina Gazzi, impegnata in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e al contrasto di reati in materia di droga, lo ha avvistato. Alla vista dei militari, l’uomo ha cercato di disfarsi di un involucro, gettandolo sul ciglio della strada, e ha accelerato il passo nel tentativo di fuggire.

I Carabinieri, notando il comportamento sospetto, sono immediatamente intervenuti riuscendo a bloccare l’uomo e a recuperare l’involucro, che conteneva oltre 50 grammi di cocaina. L’individuo è stato portato in caserma in stato di arresto e ora si trova agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di giudizio.

Le analisi di laboratorio effettuate dai Carabinieri del R.I.S. di Messina hanno confermato che dal quantitativo di cocaina sequestrato sarebbe stato possibile ricavare oltre 250 dosi destinate al mercato dello spaccio.