24 Maggio 2024 - 17:46

Messina, arrestato 20enne per furto in supermercato, usava un’auto rubata

Nel cuore della notte, un 20enne di Messina è stato sorpreso a rubare in un supermercato della zona di Maregrosso. Il giovane aveva forzato la porta d’ingresso per entrare, ma un cittadino ha immediatamente allertato il 112, consentendo ai Carabinieri di intervenire prontamente. Bloccato con la refurtiva in mano, il giovane è stato arrestato in flagranza di reato.

L’episodio risale alla notte del 12 maggio, quando le pattuglie della Stazione Carabinieri di Messina Gazzi e del Nucleo Radiomobile, coordinate dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale, sono giunte sul posto. Il giovane, appena uscito dal supermercato con alimenti per un valore di oltre 400 euro, ha tentato di fuggire verso un’auto parcheggiata nelle vicinanze. Tuttavia, è stato rapidamente fermato dai militari.

Durante i controlli, è emerso che l’auto utilizzata dal giovane per raggiungere il supermercato era stata rubata a Messina pochi giorni prima. Già noto alle forze dell’ordine per precedenti penali, il 20enne è stato arrestato per furto aggravato e ricettazione. Dopo essere stato portato in caserma per le procedure di rito, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’autovettura e la refurtiva sono state restituite ai legittimi proprietari.