22 Luglio 2024 - 15:44

Messina, bloccato alla stazione centrale falsificatore di biglietti ATM

Era più di un anno che gli davano la caccia, ed oltre 100 le segnalazioni ricevute,  ma oggi finalmente i verificatori dell’ATM sono riusciti a mettere le mani addosso al falsificatore seriale che vendeva ai malcapitati utenti biglietti contraffatti dell’azienda di trasporto messinese, tutto è nato dal controllo del titolo di viaggio di una donna sul tram, avendo subito notato che il biglietto che esibiva era stato manomesso in un modo che già conoscevano, ovvero cancellando l’obliterazione precedente con una lametta e rendendola quasi invisibile con l’ammoniaca, domandavano alla malcapitata dove avesse acquistato il biglietto incriminato e lei rispondeva fornendo la descrizione di un uomo che l’aveva contattata in stazione per venderle il biglietto pochi minuti prima, da qui è scattata la ricerca dell’uomo, rintracciato poco dopo grazie anche all’intervento della polizia di stato allertata immediatamente. Seguendo la descrizione fornita dalla donna, l’uomo un settantenne è stato rintracciato nei pressi della stazione centrale e denunciato con in tasca ancora altri biglietti adulterati.