15 Giugno 2024 - 18:53

Messina, ecco la nuova Tari: Riduzione del 30%, Famiglie e Aziende Beneficiate [FOTO]

La riduzione del 30% sulla Tari per le famiglie messinesi è il risultato dell’intensificata attività di accertamento e verifica delle utenze domestiche e non domestiche da parte del Comune. Più di 25.000 e-mail certificate e raccomandate sono state inviate a privati e aziende con posizioni non regolari o sospette nel database della tassa per lo smaltimento dei rifiuti.

Durante una conferenza stampa al Salone delle Bandiere di palazzo Zanca, il sindaco Federico Basile, l’assessore ai tributi Roberto Cicala e il direttore generale Salvo Puccio hanno illustrato i progressi dell’ultimo anno nel settore tributi, evidenziando una distribuzione più equa della Tari e un aumento dell’attività accertativa per l’IMU e l’imposta di soggiorno.

La verifica ha permesso di ampliare il numero di contribuenti e aggiornare il valore delle loro superfici dichiarate. Ad esempio, una famiglia composta da tre persone che viveva in una casa di 90 metri quadri ha pagato 439 euro nel 2023, ma pagherà solo 294 euro nel 2024. Per le aziende, la riduzione sarà di circa il 4%. Le esenzioni e le riduzioni per il 2023 e il 2024 saranno pubblicate il 7 giugno.

Durante la conferenza stampa sono stati presentati i risultati dello studio TAX-GAP, condotto insieme al dirigente Emiliano Conforto, alla responsabile del servizio Margherita Leone e al presidente di Patrimonio Messina SPA, Maurizio Cacace. Questo studio ha contribuito alla verifica degli immobili soggetti alla produzione di rifiuti.

L’obiettivo di “pagare tutti per pagare meno” trova attuazione nella tassa sui rifiuti, poiché la legge stabilisce che i costi per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti siano a carico di coloro che li producono. Grazie a un protocollo di legalità firmato con la Guardia di Finanza, l’attività di accertamento è stata rafforzata anche per l’IMU e l’imposta di soggiorno. Durante l’incontro, saranno illustrati anche i risultati dell’aumento della riscossione di queste imposte.