25 Giugno 2024 - 01:10

Messina, Esperienza Turistica Amplificata: Targhe con QR Code e Audio Guide Arricchiscono i Monumenti cittadini

Nuove iniziative stanno trasformando l’esperienza turistica nel cuore storico di Messina. Cinque targhe dotate di QR Code e audio guide, realizzate dall’ArcheoClub dello Stretto, sono state recentemente installate accanto ai pannelli informativi dei monumenti del centro storico. Questi pannelli, recentemente ristampati dal Comune con testi curati dalla Soprintendenza, sono situati in luoghi chiave come piazza Unione Europea, piazza Antonello, la chiesa di Sant’Eustochia, il Monte di Pietà e il Teatro Vittorio Emanuele.

L’iniziativa, che ha ricevuto il sostegno e la condivisione dell’Amministrazione comunale, è stata presentata stamane durante in conferenza stampa a palazzo Zanca. Il sindaco Federico Basile e l’assessore al Turismo Enzo Caruso hanno sottolineato l’importanza del coinvolgimento dei cittadini e hanno elogiato l’ArcheoClub per il suo contributo. Basile ha evidenziato come progetti simili non solo arricchiscano l’esperienza dei turisti, ma anche quella dei residenti, che spesso non conoscono a fondo la storia dei luoghi che li circondano.

Caruso ha aggiunto che collaborazioni come questa sono fondamentali per promuovere lo sviluppo della città e valorizzare il suo patrimonio artistico, storico e culturale. Ha citato altri esempi recenti di sinergia, come le targhe in braille per non vedenti realizzate dai Club Lions Messina e la segnaletica turistica bilingue greco-italiana grazie al supporto della Comunità ellenica dello Stretto.

Il progetto dei QR code è stato avviato da Archeoclub Area Integrata dello Stretto e rappresenta un ulteriore strumento di promozione turistica. Sul sito di Archeoclub d’Italia è stato dedicato uno spazio alle sedi locali per dotare i monumenti di QR code, offrendo così dati e informazioni aggiuntive agli utenti. Ora, grazie a queste targhe, i visitatori possono accedere a descrizioni dettagliate dei monumenti sia in italiano che in inglese, oltre a godere di una galleria fotografica dedicata.

L’Archeoclub d’Italia APS-ETS, ente morale al servizio dei Beni Culturali, si impegna non solo nella tutela, ma anche nella promozione e valorizzazione dei beni archeologici, storico-architettonici e ambientali presenti sul territorio. Attraverso iniziative come questa, l’associazione mira a migliorare e ampliare l’accessibilità e la fruizione del patrimonio culturale nazionale.