15 Giugno 2024 - 18:26

Messina, firmate le Convenzioni per i Tirocini d’Inclusione Sociale

A palazzo Zanca, oggi, mercoledì 8 maggio, si è tenuto un incontro di fondamentale importanza per il tessuto sociale di Messina. L’Azienda Speciale Messina Social City ha formalmente siglato le convenzioni con gli enti ospitanti, dando così avvio ai tirocini d’inclusione sociale nell’ambito del progetto “Completamento Percorsi Nuovi dell’Abitare”, finanziato dal PON METRO ME3.1.1.a.

Tra strette di mano e sorrisi, i rappresentanti degli enti ospitanti hanno accolto l’iniziativa con entusiasmo, anticipando l’avvio delle attività previsto già per la prossima settimana.

L’incontro, che ha visto la partecipazione del sindaco Federico Basile, del direttore generale del Comune Salvo Puccio, dell’assessora alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore e della presidente della Messina Social City Valeria Asquini insieme ai membri del Consiglio di Amministrazione, ha rappresentato un momento di condivisione e collaborazione tra le istituzioni coinvolte.

Il sindaco Basile ha sottolineato l’importanza di questo passo avanti, evidenziando il ruolo fondamentale che l’amministrazione ha nel promuovere azioni concrete di inclusione sociale. Ha inoltre ribadito l’impegno a continuare il percorso di mediazione socio-educativa avviato dalla precedente amministrazione, offrendo così opportunità di partecipazione attiva ai residenti in situazioni di svantaggio sociale ed abitativo.

La presidente Asquini ha poi illustrato i dettagli del progetto, annunciando l’avvio dei tirocini per 600 beneficiari presso le aziende ospitanti già a partire dalla prossima settimana. Grazie alla collaborazione con il Centro per l’Impiego e alla sinergia tra le istituzioni coinvolte, questo obiettivo è diventato realtà. Numerosi enti, tra cui AMAM, ARISME, ATM, LA BRACIOLA e MESSINA SERVIZI BENE COMUNE, hanno già sottoscritto le convenzioni per ospitare i tirocinanti, mentre altri si apprestano a farlo, dimostrando così il forte sostegno e l’unità d’intenti nel promuovere l’inclusione sociale e la ripresa economica e occupazionale del territorio.

L’incontro si è concluso con un clima di fiducia e determinazione, lasciando intravedere un futuro di collaborazione e crescita per la città di Messina e i suoi cittadini.