22 Giugno 2024 - 09:31

Messina “La Notte della Tarantella” il 26 agosto a Villa Dante

Sabato 26 agosto, con inizio alle ore 21:00, Messina ospiterà nell’arena di Villa Dante la prima edizione de “La Notte della Tarantella”, manifestazione dedicata, nello specifico, alla riscoperta e alla valorizzazione della musica tradizionale e alla sua fusione con altri linguaggi musicali.
La manifestazione è organizzata dell’associazione “I Cariddi g.s.c.d.” e dal Comune di Messina, assessorato allo sport, spettacolo e servizio turistico, nell’ambito del piano promozionale “Messina Città della Musica e degli Eventi – Estate 2023.
Il concerto si presenta al pubblico come un miscuglio di suoni siciliani “un happening della musica popolare”. Sarà anche la “notte” dei confronti accesi tra “puristi” e “contaminatori”, si esibiranno storici fondatori e componenti di gruppi di ricerca etnomusicale, gruppi e band storiche della tradizione musicale del sud e i grandi protagonisti del “Tamburo a cornice”, che racconteranno in musica la storia della loro terra.
Su un unico palcoscenico si incontrano le seguenti quattro band provenienti da palchi e piazze delle Città del sud: I Cariddi, Compagnia siciliana musici e cantori, Canteballettu e Il Melograno, per un Concerto magico e suggestivo da vivere e ballare in un affascinante viaggio attraverso l’isola. Una notte accompagnata dalle band e dai musicisti che condurranno il pubblico ad abbandonarsi alla piacevole euforia dei ritmi veloci ed incalzanti delle più belle e coinvolgenti Tarantelle, Balletti, Tamburellate e Canti tradizionali legati ad antichissime ritualità ed eseguiti con audaci arrangiamenti in bilico tra progressive folk e sonorità arcaiche.
La manifestazione è patrocinata dalla F.I.T.P. (Federazione Italiana Tradizioni Popolari) e dall’IGF (Unione folklorica mondiale).