Messina, la Storica Pasticceria Freni Riapre le Porte con Eleganza e Tradizione [FOTO]

Lillo Freni ha riaperto con entusiasmo la sede storica della Pasticceria Freni, fondata dal padre Giuseppe nel lontano 1968. Questo ritorno rappresenta un omaggio alla tradizione, alla cultura e all’impegno costante per garantire qualità in ogni aspetto della pasticceria.

La storia di questo luogo, situato in Via Adolfo Celi al civico 96 a Messina, ha inizio nel 1968 quando Giuseppe Freni avviò la sua pasticceria a Contesse, nella città dello Stretto. Nonostante una breve pausa a causa della pandemia, i figli di Giuseppe, Lillo e Liliana, sono pronti a riprendere il timone con rinnovato vigore. La nuova Pasticceria Freni ha riaperto le sue porte in una veste elegante, mantenendo la continuità con il passato e continuando a valorizzare la grande tradizione dolciaria messinese.

Lillo Freni, erede di questa tradizione, ha espresso la sua gioia nel riprendere le redini della pasticceria e nel rappresentare con orgoglio Messina e la Sicilia. L’apertura nel locale storico è stata accolta con entusiasmo, con Lillo che sottolinea l’importanza della scelta fatta dal padre molti anni fa.

La nuova pasticceria presenta uno stile moderno, con ambienti luminosi e accoglienti, nonostante gli spazi ridimensionati. Gli arredi moderni, contraddistinti dal contrasto cromatico e dall’uso del legno d’ulivo, sono un omaggio simbolico alla forza e alla longevità di questo albero, rappresentante di pace e serenità.

La riapertura è stata celebrata in presenza della famiglia, amici, colleghi pasticceri e clienti affezionati. Il sindaco di Messina, Federico Basile, ha tagliato simbolicamente il nastro dopo la benedizione del sacerdote, Padre Sergio Siracusano.

Il sindaco ha elogiato la scelta di Lillo Freni di mantenere stretti legami con i prodotti locali e siciliani, definendo la riapertura un connubio tra tradizione e innovazione.

La Pasticceria Freni offre una varietà di dolci, dalla tradizione alla modernità, con un’attenzione particolare ai prodotti legati alle festività. L’offerta include dolci tradizionali come cassata, cannoli, pignolata, bianco e nero, ‘nzuddi, piparelli, oltre a proposte di pasticceria moderna e dolci festivi come panettoni e colombe.

La gestione della pandemia ha spinto la pasticceria verso nuove opportunità, come la vendita online e il conto terzi, mantenendo comunque il contatto con i clienti. L’orario di apertura è stato adeguato per consentire a tutti di godere dei prelibati dolci della Pasticceria Freni.

Lillo Freni ha sottolineato l’importanza del rapporto con la clientela, offrendo la possibilità di prenotare dolci per ogni occasione. La pasticceria propone i prodotti tradizionali ogni giorno, con uno spazio dedicato a torte, monoporzioni e dolci da asporto. Durante i festivi, verrà data maggiore enfasi all’offerta di pasticceria fresca, con la presenza di semifreddi e gelateria da asporto.

La filosofia della nuova Pasticceria Freni si basa sulla cultura, sulla tradizione e sulla costante ricerca della qualità in ogni forma ed espressione. Con un bagaglio di esperienze arricchite nel tempo, Lillo Freni guarda al futuro con la volontà di scrivere un’altra pagina importante nella storia della pasticceria messinese. Numerose attestazioni di stima, come quella dell’Associazione Duciezio, confermano il suo ruolo non solo come maestro dell’arte pasticcera ma anche come maestro di umanità.