19 Giugno 2024 - 05:52

Messina, Pesca di Frodo: Tre Persone Sanzionate e 23 Kg di Pesce Donato alle Mense dei Poveri

Nella notte tra il 21 e il 22 maggio, gli agenti delle Volanti della Questura di Messina hanno individuato tre persone sorprese al ritorno da una battuta di pesca notturna illegale, lungo il tratto di spiaggia vicino a via Don Blasco. I soggetti sono stati multati per violazione delle norme sulla pesca, avendo utilizzato attrezzature e operato in orari non consentiti dalla legge.

Le violazioni, punite con sanzioni amministrative pecuniarie tra i 1.000 e i 3.000 euro, hanno portato anche al sequestro di circa 23 kg di pescato, di un gommone e di tutta l’attrezzatura tecnica utilizzata per la pesca subacquea.

Considerata la deperibilità del pescato, il personale dell’ASP Messina – Dipartimento di Prevenzione Veterinario – U.O.C. Servizio di Igiene degli Alimenti di Origine Animale (S.I.A.O.A.) è intervenuto per verificare lo stato di conservazione e l’idoneità al consumo umano del pesce. Una volta accertata la buona qualità del pescato, questo è stato donato a un’associazione benefica cittadina che gestisce le mense per i poveri.