23 Maggio 2024 - 23:57

Messina, piano di riequilibrio, Basile: “non sono preoccupato, chiariremo tutto”

Conferenza stampa stamane del sindaco di Messina Federico Basile, che chiarisce di non essere preoccupato dalla relazione della Corte dei Conti sul piano di riequilibrio: “Siamo convinti di poter chiarire le criticità esposte nella relazione e di far capire che abbiamo cambiato passo grazie alla nostra amministrazione ed a quella precedente del mentore del mio partito Cateno De Luca”. Tanti gli esempi del sindaco: “a fronte di 12.500 creditori coinvolti nella sottoscrizione di accordi sono state trasmesse 1.197 delibere debitorie, ebbene 169 di queste delibere riguardano 11.127 sentenze, e così siamo arrivati a quelle iniziali”. oppure: “dal 2014 al 2018 la precedente amministrazione ha inviato 4400 richieste a contribuenti, noi invece ne abbiamo già inviato oltre 88mila, agendo in azioni di recupero ma anche  di emersione, nei confronti chi non aveva mai pagato” e sui debiti fuori bilancio, precisa: “c’è un problema di comunicazione e molte cose vanno chiarite”.