Messina, presentata stamane la manifestazione New Mobility Messina

Alla presenza del sindaco, Federico Basile, del vicesindaco, Salvatore Mondello, e del presidente di atm spa, Giuseppe Campagna è stata presentata questa mattina in conferenza stampa la manifestazione New Mobility Messina – #messinariparte, una quattro giorni interamente dedicata alla mobilità alternativa che si terrà nell’isola pedonale di viale san martino dal 15 al 18 dicembre.

Una quattro giorni interamente dedicata alla mobilità alternativa. Più di 50 mezzi votati alla mobilità del futuro in rappresentanza di oltre 10 brand. Un viaggio attraverso la storia della mobilità sostenibile, dalle carrozze d’epoca, passando per le auto stradali EV/PHEV, fino alla DS E-TENSE FE due volte campione del mondo, la Giulia ETCR by ROMEO FERRARIS, protagonista del mondiale ETCR, le smart e-cup, prime auto al mondo a dare vita a un campionato turismo elettrico e le nuove Tesla Model 3 che daranno vita ad una serie full electric il prossimo anno. E poi monopattini elettrici, e-bike, scooter, bus elettrici. Filo conduttore l’apertura della città alla mobilità sostenibile, alla mobilità del futuro e a tutte le opportunità che essa offre.
L’evento, organizzato da Atm Spa con la collaborazione del Comune di Messina, si terrà dal 15 al 18 dicembre nella nuova area pedonale di viale San Martino e vedrà una serie di iniziative volte a scoprire l’affascinante mondo del motor sport elettrico, eseguire test drive con monopattini, e-bike e scooter, cimentarsi con simulatori di guida e visitare l’expo di auto EV e auto e mezzi d’epoca.
Un viaggio attraverso la storia della mobilità a partire dal carretto siciliano, legato a doppio filo con il territorio, fino alle nuovissime auto elettriche, e alle meravigliose sportive che per la prima volta da Abu Dhabi, passando per Montecarlo, approdano a Messina portando con sé tutto il fascino del Vecchio Nurburgring! Protagoniste dei due Campionati del Mondo più importanti per monoposto e auto, la DS di Formula E e la Giulia by Romeo Ferraris mostreranno tutta la forza e il fascino del nuovo motorsport, accanto alle protagoniste della smart e-cup, il primo campionato al mondo turismo elettrico, e alle nuovissime Tesla da competizione.

“Da sempre – dichiara il presidente di Atm Giuseppe Campagna – Atm SpA è impegnata sul tema della mobilità sostenibile. Dopo il successo riscosso dalla passata edizione dell’E-motor show continuiamo a seguire il filone della nuova mobilità portando a Messina un evento unico nel suo genere. Per una mobilità che cambia e si evolve rimanendo sempre al fianco dei cittadini. Atm infatti – prosegue il presidente Campagna – è l’azienda con il numero più alto di mezzi elettrici nel Meridione ed ingente è stato negli ultimi anni l’impegno per il rinnovamento del parco mezzi e la promozione della mobilità sostenibile. Per dare un ulteriore segnale per poter collegare tutte le aree interessate alla manifestazione ATM metterà a disposizione bus elettrici di nuova generazione che con un percorso predefinito, porteranno il pubblico in tutte le location interessate. L’obiettivo è incentivare l’utilizzo dei parcheggi di interscambio, permettendo di scoprire l’efficacia del trasporto pubblico e di una mobilità diversa. A tale obiettivo – conclude Campagna – rispondono anche le tariffe promozionali create ad hoc per l’entrata in vigore delle aree pedonali, dall’8 dicembre all’8 gennaio, che consentiranno di utilizzare i parcheggi di interscambio (Cavallotti e Villa Dante) ad una tariffa speciale di € 2.50 per l’intera giornata. Si potranno anche acquistare abbonamenti trimestrali, semestrali o annuali anche per parcheggiare all’interno della ZTL con un risparmio su base annuale di €400. Anche per ciò che riguarda l’abbonamento annuale al TPL per tutti i dipendenti pubblici è prevista una riduzione di 70 euro rispetto al prezzo base con una riduzione del 30 per cento. Tutti gli abbonamenti potranno essere sottoscritti on line.”
“Il Natale 2022 – ha spiegato il sindaco Federico Basile – è un banco di prova. Questa pedonalizzazione serve a fare comprendere ai cittadini che è possibile vivere la città in maniera diversa, sostenibile anche dal punto di vista della mobilità. La città è pronta e il cambiamento è possibile, bisogna però avere la consapevolezza che si tratta di un modo diverso di vivere la mobilità. Stiamo mettendo in campo tutti gli accorgimenti per rendere quest’isola pedonale agevole, con bus navetta di collegamento con i parcheggi di interscambio che avranno tariffe agevolate e sistemi di mobilità alternativa. E’ l’inizio di un percorso che ci deve vedere protagonisti. Siamo pronti a fare un salto di qualità.”
“Si tratta di un passaggio che ha il suo fondamento in quella transizione che è fondamento di un nuovo modo di vivere la città – afferma il vicesindaco Salvatore Mondello – Stiamo cercando di mettere in campo tutta una serie di iniziative che vanno dalla programmazione alla realizzazione di infrastrutture di base ma puntiamo fortemente a quello che è l’approccio culturale, un cambio di passo nella coscienza di ogni cittadino che deve portare a nuove abitudini di utilizzo sia delle sedi viarie che, più in generale, di tutti gli assetti della mobilità.”

Nello specifico la manifestazione prevede:

– area expo Motorsport elettrico: Giulia ETCR by ROMEO FERRARIS, DS E-TENSE FE due volte campione del mondo nelle stagioni 2018/2019 e 2019/2020, smart e-cup, TESLA RACING;
– prove monopattini Lime tramite app ATM MovUp;
– area prova scooter e e-bike;
– prova simulatori di guida professionali dinamici;
– expo auto storiche;
– expo carrozze storiche;
– expo bus atm dal bus storico agli ultramoderni elettrici;
– expo auto moderne elettriche e ibride;
-expo auto e moto elettriche;
– area bambini;