13 Giugno 2024 - 11:48

Messina, tentato omicidio Gugliandolo, condannato il minorenne

 

È stato condannato a cinque anni e quattro mesi di reclusione il minore oggi diciassettenne F.C. che nel gennaio scorso partecipò a Bordonaro all’agguato a colpi di 357 magnum contro Giuseppe Gugliandolo. La vittima si trovava in un appartamento nella villaggio Bordonaro quando fu raggiunto da due soggetti che appena aperta la porta gli spararono contro con una pistola ferendolo. Autore dell’aggressione è stato identificato dalle indagini dei carabinieri Gabriele La Rosa che venne arrestato il 7 febbraio e trovato in possesso di tre cartucce inesplose compatibili con quelle utilizzate per ferire Gugliandolo, in quell’occasione fu identificato anche il minorenne e proprio a casa di quest’ultimo a Fondo Fucile furono trovate cinque munizioni Smith e Wesson calibro 38 e tre pistole di cui una a salve.