25 Giugno 2024 - 00:33

Messina, venerdì 7 giugno spettacolo culturale-musicale di beneficenza “Tributo omaggio a Rosa Balistreri – La voce della Sicilia”

Appuntamento alle ore 21 alla sala Laudamo.

Presenti il sindaco Federico Basile, gli assessori alle Politiche giovanili e pari opportunità Liana Cannata e alle Politiche culturali Enzo Caruso e la magnifica rettrice dell’Università degli Studi di Messina Giovanna Spatari, venerdì 7 giugno, alle ore 21, presso la sala Laudamo, patrocinato dal Comune di Messina, si terrà lo spettacolo culturale-musicale di beneficenza “Tributo omaggio a Rosa Balistreri – La voce della Sicilia”. Interverranno le presidenti, del Cirs Messina, Maria Celeste Celi, e del Comitato Acisif Messina, Annamaria Tarantino.

Il tributo vedrà esibirsi una formazione musicale composta da Barbara Arcadi (voce), Adolfo Crisafulli (chitarra), Fabio Catalano (piano e fisarmonica) e Alfredo Restuccia (sax soprano e percussioni). Lo spettacolo sarà arricchito dagli interventi di teatro danza di Antonella Gargano.

La città di Messina si prepara ad accogliere un evento straordinario che celebra la vita e l’arte di Rosa Balistreri, una delle figure più iconiche della musica siciliana. Rosa Balistreri, nota come “La cantatrice del sud”, è stata una pioniera nel panorama musicale siciliano. Nonostante le difficoltà della sua vita, ha lottato per affermare la libertà e l’indipendenza delle donne, utilizzando la sua voce e la sua chitarra come strumenti di emancipazione. Le canzoni, fortemente politiche, parlano di uguaglianza, amore, lotta contro la mafia e sostegno agli umili e ai lavoratori.

Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto all’Associazione Acisjf, che da anni si impegna per sostenere le giovani donne, valorizzandole e incoraggiandole ad esprimere il loro pieno potenziale. La serata sarà moderata dal giornalista Nazario Nulli.

Per informazioni contattare i numeri 347/0784831 e/o 333/9305699. Prevendita presso Casa Musicale Sanfilippo in via La Farina n. 69 090/2930683.