“Occhio alla salute” anche a Messina, prevenzione, screening e analisi delle patologie oculari

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro della Regione Siciliana, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti insieme, per offrire a tutti i cittadini siciliani screening oculari gratuiti. L’innalzarsi dell’età dell’invecchiamento comporta inevitabilmente, problemi legati a particolare malattia tra queste, un ruolo importante spetta alle malattie oculari. Le diverse patologie rappresentano un problema di salute pubblica e di spesa che, col passare del tempo diventerà insostenibile. Indispensabile diventa assegnare alla prevenzione un ruolo decisivo e fondi adeguati. Le malattie legate alla vista sono socialmente trasversali, non importa il grado d’istruzione o l’estrazione sociale. Purtroppo, però, quelli che risentono di una disuguaglianza di cure ed interventi mirati, sono le persone che vivono in condizioni disagiate, i quali devono far fronte in particolare, a limitazioni sociali e finanziarie. Anche per questo motivo, Ministero del Lavoro, Assessorato regionale alla Famiglia e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti hanno destinato fondi e risorte tecnico strutturali, alla prevenzione delle malattie degli occhi che rappresentano i principali ed indispensabili canali di informazione-elaborazione. Una volta a settima, a partire da gennaio 2024 fino al 30 aprile, verrà destinata una intera giornata per screening ortottici gratuiti presso gli ambulatori oculistici delle sezioni siciliane dell’Unione Italiana Ciechi. Lo screening oculare è un esame che permette di evidenziare eventuali anomalie e patologie e quindi, intervenire con tempestività. Per accedere a questo importante servizio, basta telefonare all’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Messina al numero 0902938637.