22 Luglio 2024 - 16:00

Perde la vita dopo un volo di 5 metri dalla scalinata di Grotte

Intorno all’una e trenta di stanotte un cameriere di quarantatré anni Nicola Donato, ha perso la vita dopo un volo di quasi 5 metri dal muretto che costeggia la scalinata adibita per l’accesso alla spiaggia  nei pressi della chiesa di Grotte nel Villaggio Pace, le cause sono adesso al vaglio dei Carabinieri immediatamente accorsi dopo la segnalazione del 118. Sembrerebbe che l’uomo dopo avere lavorato in un vicino Lido, appena finito il turno e in procinto di tornare a casa, per motivi ancora da chiarire si sia seduto sul muretto che costeggia la scala e sia caduto all’indietro all’interno del vano scalo battendo violentemente sul ballatoio sottostante, a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione effettuati dai sanitari sul posto, l’uomo è deceduto poco dopo. Il corpo dell’uomo è stato trasferito all’ospedale Papardo, dove non verrà effettuato nessun esame autoptico.