25 Giugno 2024 - 00:56

Ponte sullo Stretto, PD Messina: “presentata proposta di referendum cittadino”

Una proposta di deliberazione di indirizzo, è stata presentata dai consiglieri del Partito Democratico Felice Calabrò, Alessandro Russo e Antonella Russo al Consiglio Comunale di Messina. L’oggetto principale riguarda il “Ponte sullo Stretto di Messina” e il desiderio di esprimere un orientamento e un indirizzo da parte della comunità messinese riguardo a questa infrastruttura di particolare rilevanza sociale e impatto territoriale.

La proposta si basa su disposizioni normative che sottolineano l’importanza della partecipazione attiva dei cittadini nelle decisioni riguardanti opere pubbliche di grande portata. Inoltre, richiama l’attenzione sulle disposizioni statutarie del Comune di Messina, che prevedono la possibilità di referendum cittadini su questioni di interesse politico-amministrativo.

Uno dei punti cruciali sollevati è la mancanza di un dibattito pubblico effettivo riguardo alla progettazione del ponte, nonostante normative che ne impongono l’avvio sin dalla fase iniziale di progettazione. Questo ha sollevato preoccupazioni riguardo alla mancanza di coinvolgimento della comunità messinese in un progetto di così grande impatto sulla loro vita e sul territorio.

Il documento propone quindi diverse azioni, tra cui l’attivazione di un referendum cittadino per consultare la comunità messinese sulla realizzazione del ponte, nonché l’impegno dell’Amministrazione comunale a opporsi all’avanzamento della progettazione del ponte fino a quando non sia stato attuato un adeguato dibattito pubblico. Si suggerisce anche di indire sedute di Consiglio comunale aperte alla cittadinanza per permettere un dibattito più ampio e democratico sull’argomento.

In conclusione, la proposta di deliberazione di indirizzo riflette le preoccupazioni e le richieste di coinvolgimento della comunità messinese nel processo decisionale riguardante il Ponte sullo Stretto di Messina. Essa mira a garantire che le voci dei cittadini siano ascoltate e che le loro preoccupazioni siano prese in considerazione nella realizzazione di un’opera di così grande importanza per la regione.