25 Giugno 2024 - 01:46

Riduzione delle Liste d’Attesa: Il Policlinico di Messina Estende i Servizi al Territorio con Aperture Domenicali

policlinico messina

Il Policlinico Universitario G. Martino di Messina ha messo a punto un piano strategico per ridurre le liste d’attesa, coordinato dalla Direzione Strategica sotto la guida del Manager Giorgio Giulio Santonocito. Il piano è frutto di un lavoro congiunto con i responsabili delle diverse unità operative all’interno dei nove dipartimenti assistenziali integrati (DAI).

Obiettivi del Piano

L’obiettivo primario è smaltire le richieste di prestazioni sanitarie ancora pendenti dal 2023 per poi procedere con quelle del 2024. Attualmente, i pazienti già in lista sono contattati direttamente dai reparti di riferimento per pianificare il recupero delle prestazioni richieste. Il piano include sia interventi chirurgici che attività ambulatoriali, con una programmazione basata sul tempo trascorso dall’inserimento in lista, le priorità cliniche e, per la chirurgia, le prestazioni con un alto indice di fuga.

Slot Aggiuntivi e Aperture Straordinarie

Il piano prevede slot aggiuntivi durante tutta la settimana, compresi i weekend. Diverse unità operative hanno già avviato l’attività nel fine settimana. Ad esempio, nei weekend sono operativi i reparti di:

  • Radiodiagnostica e Neuroradiologia: Tac Body (domenica 8-14), Tac coronarica (domenica 8-20), RM body e RM prostata (sabato 14-20), ambulatorio di neuroradiologia (domenica 8-20).
  • Endocrinologia, Endoscopia Digestiva, Neurologia e Malattie Neuromuscolari, Oncologia, UTIC, Diabetologia: attività sia sabato che domenica mattina.
  • Ambulatori Specialistici: Chirurgia vascolare, geriatria, gastroenterologia e malattie intestinali croniche, neuropsichiatria infantile, psichiatria (sabato mattina); pneumologia (sabato pomeriggio).

Sono previste ulteriori aperture nei fine settimana per ridurre ulteriormente le liste d’attesa.

Coinvolgimento del Personale

Il personale medico e sanitario che aderisce al piano lavorerà in attività extraistituzionali con prestazioni aggiuntive, come stabilito dall’Assessorato della Salute della Regione Siciliana. Il manager Giorgio Giulio Santonocito sottolinea l’importanza di apportare revisioni ai processi organizzativi per risolvere il problema delle liste d’attesa e l’impegno etico dell’ospedale nel garantire tempi di attesa adeguati. Per questo, sono state assunte nuove unità per integrare le équipe e aumentare la capacità operativa.

Monitoraggio e Prospettive Future

Il piano è sottoposto a un monitoraggio costante, con aggiornamenti periodici sull’andamento e sugli obiettivi raggiunti. La Direzione Strategica dell’AOU G. Martino di Messina si impegna a informare i cittadini sui progressi e sui risultati ottenuti nel ridurre le liste d’attesa, migliorando così l’accesso alle cure per la popolazione.