25 Giugno 2024 - 00:12

Sotto il sole di Gibellina, arte e vino con Orestiadi Vibes il 2 giugno

Arte e vino si rincontrano in Orestiadi Vibes, l’evento di fine primavera promosso a Gibellina dall’omonima cantina nella splendida Terrazza Orestiadi, al Baglio di Stefano. Dopo il successo del 2023, tutto è pronto per una nuova Wine Art Experience nata da una virtuosa sinergia tra tutti gli attori del territorio, e in programma domenica 2 giugno.
Sulle colline trapanesi, in un’atmosfera rurale e genuina, a partire dalle ore 10.00, la sede della Fondazione farà da cornice a un percorso di suggestioni, tra musica, arte contemporanea, ed enogastronomia di qualità. L’energia pop dei Pagoda Universe accompagnerà visitatori ed enoturisti tra le opere esposte nel Baglio, immersi nel verde, tra i profumi di vigneti, ginestre e fichi d’india.
In degustazione le ultime annate di alcune delle etichette più rappresentative: 2023 per il brioso bianco Pizzicanti, il floreale Catarratto Kemar, l’avvolgente Grillo Nissim e l’intrigante Zibibbo Bahar, 2022 per il corposo Frappato Mazal e l’intenso Perricone Adeni. Protagonisti, dunque, vini dallo stile inconfondibile e che sapranno deliziare anche i palati più esigenti.
Ogni calice sussurrerà i segreti di un territorio dalla forte vocazione viticola, tasselli preziosi di vere e proprie isole del gusto preparate per l’occasione. Dal salame al Nero d’Avola alla focaccia siciliana, dalle olive cunzate alle busiate fresche al maialino nero dei Nebrodi, dalla porchetta fumante e cipolla caramellata fino alla cassatella: queste ed altre le specialità culinarie pronte ad arricchire l’esperienza di sensi e condivisione.
“Le cose belle vanno condivise e il 2 giugno celebreremo a gran voce l’amore per la cultura, per l’arte, per la bellezza a tutto tondo – sottolinea l’Amministratore di Tenute Orestiadi, Rosario Di Maria –. Creatività ed impegno possono portare a grandi risultati. I nostri sono vini identitari, il riflesso di una terra dal grandissimo patrimonio, esito di pratiche colturali sostenibili che proseguono, con la stessa cura, nelle lavorazioni in cantina, consapevoli che l’eccellenza si conquista giorno per giorno”.
Nella Valle del Belìce fino alle ore 18.00, dalla Terrazza Orestiadi ancora una volta si potrà godere del panorama più bello: Gibellina, l’emblema della Sicilia resiliente, dove l’arte si fonde con la quotidianità, il futuro celebra il passato. Nel più grande museo a cielo aperto di Italia, Orestiadi Vibes offre inoltre l’opportunità di scoprire la nuova barricaia della cantina così come la meravigliosa collezione del MAC – Museo di Arte Contemporanea Ludovico Corrao, fruibile eccezionalmente attraverso più visite guidate. Spazio infine per Dj SET live, per concludere una Wine art experience speciale e nel segno di una contagiosa allegria.