Sud Chiama Nord, Urgenti Interventi per Rilanciare il Museo Regionale di Messina

Il Museo Regionale di Messina (MuMe), custode di opere d’arte di inestimabile valore artistico, sta attraversando un periodo di preoccupante stasi, come rivelato dai dati di affluenza del 2023. Il gruppo di deputati di Sud Chiama Nord, composto da Giuseppe Lombardo, Cateno De Luca, Ludovico Balsamo, Alessandro De Leo, Ismaele La Vardera, Matteo Sciotto, e Davide Vasta, ha sollevato il problema in una dichiarazione congiunta, esprimendo preoccupazione per la modesta crescita di visitatori, nonostante l’aumento generale del turismo nella città.

I dati comparativi degli ultimi anni, a partire dal 2017, evidenziano un incremento di soli 312 visitatori nel 2023, sollevando dubbi sulla capacità del MuMe di competere con altre istituzioni culturali della regione. Inoltre, la decisione del museo di non partecipare come partner istituzionale all’evento MEET TOURISM MESSINA è stata considerata un’opportunità mancata per la promozione.

Il gruppo di deputati ha rivolto alcune domande urgenti al Governo, chiedendo se sono previsti interventi specifici per affrontare le criticità del Museo Regionale di Messina. In particolare, si chiede di conoscere le ragioni del rifiuto di proposte che potrebbero aumentare significativamente il flusso di visitatori e quali iniziative il Governo intenda intraprendere per migliorare le politiche di comunicazione del MuMe e sviluppare strategie di crescita.

Il deputato Giuseppe Lombardo ha dichiarato che è assurdo constatare la mancanza di una strategia di promozione e valorizzazione adeguata per il MuMe, considerando il ricco patrimonio culturale di Messina. Lombardo ha sottolineato l’importanza di intervenire prontamente per sbloccare il potenziale dell’istituzione e garantire il suo contributo alla crescita culturale e turistica della città e della regione.

Sud Chiama Nord ha sottolineato l’urgenza di risposte tempestive da parte del Governo, ritenendo cruciale affrontare prontamente la situazione del Museo Regionale di Messina. La necessità di sviluppare una strategia chiara e efficace per la promozione culturale, insieme a eventuali investimenti per migliorare l’esperienza dei visitatori, emerge come priorità per garantire il successo e la prosperità del MuMe e contribuire alla crescita complessiva della regione.