22 Giugno 2024 - 09:20

Biancuzzo: “Gli incivili continuano a inquinare il territorio di Tarantonio”

Il consigliere della VI Circoscrizione Mario Biancuzzo segnala una nuova discarica abusiva nel torrente Tarantonio, detriti, scarti di lavorazione e spazzatura di vario tipo:

“Faccio presente che ho effettuato un sopralluogo nel torrente Tarantonio a nord del Comune di Messina –precisa Biancuzzo–  ed ho scoperto che  è stato abbandonato materiale inquinante, materiale di risulta e spazzatura di vario tipo, frigoriferi, e scarti di sfabbricidi.

Sicuramente qualche incivile con un camion capiente ribaltabile a provveduto a scaricare una abbondante massa di detriti, mattonelle a piccoli pezzi un water rotto ed altro materiale di risulta. Probabilmente qualche scaricatore criminale di notte ha abbandonato  materiale inquinante, pensando che fosse quella  la strada il luogo più sicuro per sbarazzarsi del materiale ricavato sicuramente con lavori eseguiti in nero. Ma non solo nel centro dell’alveo del torrente risulta abbandonato di tutto, –continua il consigliere – come si evince dalle foto che allego per facile consultazione,  frigoriferi scaraventati vicini alla strada sterrata completano il quadro desolante della grave situazione in cui versa il torrente Tarantonio. Così facendo alcuni delinquenti criminali hanno inquinato il territorio, la loro terra, la nostra terra, i loro figli i nostri figli.  Vigliacchi, incivili, maleducati, scaricatori criminali.

Chiedo al “Mio Sindaco” on. dott. Cateno De Luca ed all’Assessore all’Ambiente – conclude Biancuzzo – un autorevole intervento presso la nuova società MessinaServizi Bene Comune per eliminare quanto da me accertato. Bisogna fare presto le prossime piogge potrebbero portare con il fiume in piena il materiale a mare inquinandolo.”