20 Maggio 2024 - 11:34

Esercitazione Congiunta Vigili del Fuoco e RFI: Familiarizzazione con il Piano a Raso per la Sicurezza Ferroviaria

Il Comando dei Vigili del Fuoco di Messina, in collaborazione con RFI (Rete Ferroviaria Italiana), ha recentemente completato una struttura di fondamentale importanza per la sicurezza e la prontezza di intervento in caso di emergenze ferroviarie. Questa struttura, denominata “Piano a Raso,” è situata nelle vicinanze dell’imbocco della Galleria “PELORITANA,” sul lato di Villafranca Tirrena.

Il Piano a Raso è stato progettato per consentire il corretto posizionamento del mezzo noto come MOB (Mezzo Operativo Bimodale) dei Vigili del Fuoco sui binari ferroviari, in caso di necessità di intervento all’interno della Galleria “PELORITANA.” Questo strumento rappresenta un importante tassello nella strategia di gestione delle emergenze ferroviarie, garantendo la massima efficienza e sicurezza nelle operazioni di soccorso.

Per assicurare una corretta familiarizzazione con il Piano a Raso e l’addestramento necessario al personale operativo specializzato dei Vigili del Fuoco, il Comando ha organizzato un’esercitazione congiunta in collaborazione con RFI. L’esercitazione si è svolta dalle ore 23 del 15 settembre 2023 alle ore 5 del 16 settembre 2023.

Durante questo periodo, la circolazione ferroviaria nel tratto interessato è stata temporaneamente interrotta per garantire la massima sicurezza durante le prove e l’addestramento. Solo il personale formato e specializzato per la conduzione del MOB, noti come AMOB (Autisti di Mezzo Operativo Bimodale), ha partecipato all’esercitazione.

L’obiettivo principale dell’esercitazione era quello di consentire all’equipaggio specializzato di mettere in pratica le diverse procedure e tecniche di posizionamento del MOB sui binari ferroviari presso il Piano a Raso. Questo tipo di addestramento è fondamentale per garantire una risposta rapida ed efficace in situazioni di emergenza e per proteggere la sicurezza dei cittadini.

La componente tecnica e di coordinamento dell’esercitazione è stata supervisionata dal responsabile Dott. Ing. Nicola STAITI, con la collaborazione degli ispettori antincendio I.A. Santi VERGA e I.A. Gaetano MURATORE, nonché del capo reparto C.R. Raffaele DANZI. Per quanto riguarda la conduzione del MOB, il personale specializzato AMOB presente era composto da: capo reparto Carmelo TRIPOLI, vigile Alessandro ARENA, vigile Ivan PARASILITI, vigile Massimo LISI, vigile Giuseppe CHIRIELEISON e vigile Antonio PETROSINO.

L’impegno e la dedizione dimostrati da tutti i partecipanti a questa esercitazione congiunta testimoniano l’importanza che il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e RFI attribuiscono alla sicurezza ferroviaria e alla preparazione per affrontare eventuali situazioni di emergenza. Questi sforzi combinati contribuiscono in modo significativo a proteggere la vita e la sicurezza dei cittadini e a rafforzare la professionalità di entrambe le organizzazioni.