18 Giugno 2024 - 14:12

Messina, controlli nel weekend: 3 persone denunciate e 3 giovani segnalati quali assuntori di droghe

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Messina hanno intensificato i controlli sul territorio di competenza e in particolare nelle zone sulla costa tirrenica nella zona nord del capoluogo peloritano, meta della c.d. movida estiva, con la finalità volta al contrasto dei reati in genere.
Durante le verifiche alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno controllato oltre 40 persone e più di 30 autoveicoli con la contestazione di diverse contravvenzioni al Codice della Strada. Nell’ambito dei controlli alla circolazione stradale un 35enne messinese, noto alle Forze dell’Ordine, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La reticenza mostrata dall’uomo durante un controllo di polizia, ha insospettito i militari che hanno così approfondito le verifiche con una perquisizione presso la sua abitazione che ha permesso di trovare e sequestrare oltre 20 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e una somma di danaro ritenuta verosimile provento dell’attività illecita. Inoltre, nell’ambito dell’attività antidroga, tre giovani sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di droghe, poiché trovati in possesso di modiche quantità di marijuana. La droga sequestrata è stata inviata al R.I.S. Carabinieri di Messina per le analisi di laboratorio.
Nel corso del servizio sono stati altresì denunciati all’Autorità Giudiziaria altre due persone poiché ritenute responsabili rispettivamente dei reati di violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale di P.S. e per violazioni dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro.
L’intensificazione dei servizi di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Messina Centro, in concomitanza con il nel periodo estivo che affolla in particolare la zona nord del capoluogo, frequentata dai giovani della movida estiva nei locali notturni, proseguirà per tutta l’estate. I servizi, saranno predisposti con pattugliamenti e posti di controllo, attuati anche nelle ore notturne, con l’ausilio del Nucleo Radiomobile e con la collaborazione di altri reparti dell’Arma, con la finalità di contrastare i reati in genere a tutela dei cittadini.