24 Maggio 2024 - 18:56

Messina, il Sindaco Basile incontra Franco Longo, l’Anziano Aggredito nei giorni scorsi sulla Panoramica

Nella giornata di giovedì 11 aprile, il sindaco Federico Basile ha tenuto un incontro significativo a Palazzo Zanca con Franco Longo, 84enne recentemente vittima di una brutale aggressione sulla Nuova Panoramica dello Stretto. Accompagnato dal figlio, Longo è stato accolto dal Primo cittadino in un gesto di profonda solidarietà e vicinanza, non solo personale, ma anche istituzionale da parte dell’Amministrazione comunale.

L’incontro, che ha seguito una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura, ha posto al centro dell’attenzione il preoccupante fenomeno della violenza giovanile, con uno sguardo particolare all’episodio che ha coinvolto il signor Longo.

Il sindaco Basile ha espresso la sua indignazione riguardo a questo vile gesto perpetrato da quattro aggressori ai danni di un anziano, e nonno, sottolineando il contesto drammatico in cui si è svolto l’evento, con il nipotino di Longo, un bambino di appena 7 anni, testimone disperato della violenza subita dal nonno.

“Simili atti vili devono essere condannati senza riserve”, ha dichiarato il sindaco Basile. Ha inoltre ribadito che l’aggressione nei confronti di un anziano, figura universalmente rispettata per la sua bontà, amore e dedizione alla famiglia, non può e non deve essere tollerata in una società democratica.

L’Amministrazione comunale si è impegnata a rafforzare i servizi di vigilanza e controllo del territorio in collaborazione con le Forze dell’Ordine e la Polizia locale, con l’obiettivo di garantire che la comunità possa prosperare in un ambiente sicuro e sereno, dove simili atti di violenza non trovino più spazio.

Il sindaco Basile ha concluso l’incontro augurando una pronta guarigione a Franco Longo e ha promesso di accompagnarlo nuovamente a Palazzo Zanca, questa volta insieme al suo nipotino, come segno tangibile di sostegno e solidarietà.

All’incontro hanno preso parte il Comandante della Polizia Metropolitana, Giovanni Giardina, e una delegazione di consiglieri comunali, evidenziando l’importanza e l’unità nell’affrontare insieme le sfide che la comunità locale deve fronteggiare.