18 Giugno 2024 - 15:10

Sud chiama Nord, il 28 e 29 luglio a Fiumedinisi e Taormina la “Festa delle autonomie e dell’equità territoriale”, ecco il programma

Il Partito Sud Chiama Nord, fondato da Cateno De Luca, è pronto per la sua prima festa, un evento che segna un importante passo avanti nella crescita e nell’organizzazione del movimento.

La Festa delle autonomie e dell’equità territoriale si svolgerà il 28 e 29 luglio 2023 a Fiumedinisi e Taormina, coinvolgendo attivamente il territorio in un programma ricco di momenti di confronto e aggregazione.

Numerosi gli obiettivi dell’evento, tra cui l’organizzazione dei Movimenti Territoriali, volti a coinvolgere e mobilitare le diverse comunità locali, e l’avvio della fase Costituente del Movimento Giovanile, per dare spazio e voce alle nuove generazioni nell’ottica della formazione di una nuova classe dirigente.

Centrale poi la Raccolta Fondi attraverso donazioni spontanee con il metodo del crowdfunding, che permetterà di sostenere le attività del movimento e dare voce alle istanze del Sud.

Sarà anche l’occasione per approfondire eventuali alleanze in vista delle Elezioni Europee del 2024, un momento cruciale per la rappresentanza del Sud in Europa.

Durante le due giornate dell’evento, sono previste diverse modalità di svolgimento. Saranno organizzate masterclass e workshop, momenti di approfondimento e confronto su tematiche politiche, sociali ed economiche di interesse per il Sud. Sarà anche riservato ampio spazio a momenti conviviali, per favorire la conoscenza reciproca e la costruzione di un’identità comune.

Il 28 luglio sarà dedicato alla scoperta delle bellezze del territorio, con un momento speciale di condivisione attraverso un bagno rigenerante nel torrente di Fiumedinisi.

Il 29 luglio, a Taormina, il Partito Sud Chiama Nord avrà l’onore di ospitare Nicola Piepoli, sondaggista, presidente e amministratore delegato dell’Istituto Piepoli, al convegno di approfondimento dal titolo “Elezioni Europee 2024: punti programmatici ed alleanze”.

Il convegno si terrà presso la suggestiva Villa Comunale Parco Trevelyan e sarà moderato dalla Senatrice Dafne Musolino, con la partecipazione del Prof. Nicola Piepoli. Durante l’evento, saranno coinvolti i rappresentanti dei Partiti Politici presenti e gli esponenti del Partito Sud Chiama Nord provenienti dalle varie Regioni d’Italia.

Sarà un’occasione unica per analizzare le intenzioni di voto degli italiani nei confronti di Sud Chiama Nord, attraverso il sondaggio curato da Nicola Piepoli stesso.

I lavori del convegno saranno conclusi da Cateno De Luca.

“Sud chiama Nord, afferma Cateno De Luca, è pronto ad affrontare le sfide del futuro, a negoziare alleanze strategiche per le Europee del 2024 e a portare avanti un’agenda che ponga al centro le Autonomie e l’Equità Territoriale. Invitiamo quindi tutti i nostri sostenitori, i cittadini del Sud e coloro che credono in un futuro migliore per la nostra terra a partecipare numerosi alla nostra festa. È un momento in cui possiamo dimostrare la nostra coesione e la nostra determinazione nel portare avanti il cambiamento necessario. Grazie a tutti coloro che credono in Sud Chiama Nord e che sono pronti a dare il loro contributo per il progresso del nostro territorio. Insieme possiamo fare la differenza.”

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab