22 Luglio 2024 - 16:56

UIL: “Accogliamo con soddisfazione la mancata riconferma del direttore generale Le Donne”

 

Pippo Calapai, segretario generale della Uil-Fpl, Fabrizio Nicocia, responsabile provinciale Comune di Messina ed Emilio Di Stefano segretario aziendale in una nota congiunta:

“Accogliamo con soddisfazione la mancata riconferma del direttore generale Le Donne, lo stesso che aveva minacciato di asfaltare il nostro sindacato, per avere ingaggiato diverse lotte sindacali contro scelte a dir poco scellerate. Il sindaco Cateno De Luca ha fatto bene a cancellare la figura del dg al Comune di Messina, dal momento che l’amministrazione comunale può farne a meno. Lo avevamo sostenuto in passato ma l’ex sindaco Accorinti ha fatto orecchio da mercante. La nostra è stata l’unica organizzazione sindacale a ribellarsi contro la politica dirigista di Le Donne e per questo motivo siamo stati minacciati d’essere asfaltati. Sono state parole di Le Donne. Ci auguriamo che adesso con il nuovo sindaco si possa instaurare un rapporto leale e di profonda collaborazione, nell’interesse dei lavoratori e del buon funzionamento della macchina amministrativa”.