Crea sito

Differenziata a Messina, Zuccarello: “L’amministrazione non rispetta l’ordinanza del TAR” [VIDEOINTERVISTA]

Stamane nell’aula consiliare di Palazzo dei Leoni si è parlato di raccolta differenziata. L’incontro organizzato dal comitato amministratori condominiali messinesi. Al centro del dibattito il mancato rispetto dell’ordinanza del Tar che prevedeva la possibilità per i condomini di ottenere da MessinaServizi i mastelli familiari piuttosto che i grandi carrellati condominiali.

Il Tar dà questa possibilità ai messinesi – dice il portavoce Daniele Zuccarello – ma l’azienda Messina Servizi sta disattendendo questa opzione, nonostante le insistenze degli amministratori. Non vorremmo che l’azienda continui a distribuire i carrellati perché non ha mastelli a sufficienza per tutte le famiglie”.” Abbiamo inoltre preso posizione sull’ordinanza del sindaco di pochi mesi fà, – prosegue Zuccarello – che riguardava la certificazione delle acque bianche e delle acque nere per ogni singolo condominio che diventa un ulteriore costo per i condomini, certificazione che – secondo lo stesso Zuccarello – dovrebbe essere fatta dal Comune o dall’AMAM considerando che paghiamo gli allacci alla fognatura ed all’acqua, visto che inoltre i palazzi già hanno  l’abitabilità, l’agibilità e tutto il resto, forse perché è tutto uno scarica barile che comporterà ulteriori oneri per i cittadini”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com