Crea sito

Falò di Ferragosto: Due arresti per incendio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale [FOTO]

Incendio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale, sono queste le accuse nei confronti di due messinesi, arrestati nella tarda serata di ieri a Tremestieri. I due soggetti, come si vede dalle foto, avevano accumulato cumuli di legna sui frangiflutti in sfregio al divieto di accensione di falò sulle spiagge cittadine e per sfida hanno dato fuoco, anche con l’ausilio di liquido inquinante, nonostante la presenza della Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Polizia metropolitana diretta dal comandante Nino Triolo e Polizia municipale diretta dal comandante Giovanni Giardina che invece ne avevano disposto la rimozione. Sulla spiaggia in quei concitati momenti anche il sindaco Cateno De Luca che ha seguito da vicino e diretto tutte le operazioni reagendo a questo gesto con grande determinazione.