Crea sito

“L’hotspot di Messina va chiuso” – Intervista all’Assessore Regionale Ruggero Razza [VIDEO]

“L’hotspot di Messina va chiuso, il sindaco fa bene a dirlo anche se è in ritardo. Mesi fa già la Regione aveva individuato nell’hotspot la mancanza della autorizzazione sanitarie e le ha trasmesse al ministero dell’Interno. So che sia il Prefetto che il ministro sono d’accordo nel chiuderlo. Per me fondamentale la condivisione della gestione sanitaria, ci sono stati ritardi da parte del governo nazionale una sottovalutazione dell’argomento., se si è arrivati al mese di agosto senza sapere come gestire dal punto di vista sanitario le aree di sbarco”, Lo dice l’assessore regionale alla salute Ruggero Razza stamani al Policlinico di Messina durante la presentazione del nuovo commissario del nosocomio Giampiero Bonaccorsi già direttore generale facente funzioni del Policlinico di Catania.
“Spero che i migranti prosegue Razza – non arrivino a Messina, le navi di quarantena sono necessarie soprattutto per motivi di sbarco. E’ diversa la gestione dei migranti che sono già malati e devono essere curati e trattati sanitariamente rispetto ai migranti non positivi che devono solo fare una quarantena preventiva . Per me è incivile pensare che chi è malato ed è nel nostro territorio non debba avere le necessarie cure.”

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com