Crea sito

Messina, condannato a 7 anni di carcere l’aggressore di Gianluca Trimarchi [DETTAGLI]

Il gup Eugenio Fiorentino ha assolto dal reato di tentato omicidio il 30enne messinese, maestro di arti marziali, Francesco Saporito, protagonista della lite e dell’aggressione dell’estate scorsa, fuori dal lido “Mammamia beach” di Santa Teresa di Riva, nei confronti di Gianluca Trimarchi, il 27enne di Forza d’Agrò, che per giorni lottò tra la vita e la morte. Il Gup ha invece ritenuto pienamente sussistente il reato di lesioni gravissime, infliggendo 7 anni di reclusione all’imputato a fronte della richiesta del pm Francesca Bonanzinga, che aveva chiesto invece una condanna a 10 anni di reclusione. Le condizioni di Gianluca Trimarchi rimangono ancora oggi molto critiche come ha affermato l’Avv. Vittorio Di Pietro, che al processo rappresenta i genitori.