Crea sito

Messina: Tenta di estorcere denaro al proprio avvocato, arrestato

La polizia ha arrestato a Messina un uomo di 34 anni per estorsione e lo ha denunciato insieme ad un familiare per resistenza, falsa attestazione a pubblico ufficiale, rifiuto di generalità.
L’uomo ha tentato di estorcere denaro ad un legale che lo aveva assistito in alcuni procedimenti penali per i quali si trovava detenuto fino a qualche mese fa. Una volta uscitodal carcere ha iniziato a chiedere all’avvocato dei soldi, sostenendo di non avere mezzi e di trovarsi in difficoltà.
Le iniziali richieste hanno assunto, col passare dei giorni, toni sempre più aggressivi e minacciosi e il trentaquattrenne ha iniziato a pedinare l’avvocato in Tribunale, allo studio, attendendolo anche per ore e pure sotto la pioggia. Il professionista è stato costretto quindi a lasciare per un lungo periodo, la città messinese alla ricerca della serenità perduta. Dopo le denunce l’uomo è stato bloccato dagli agenti e portato al carcere di Gazzi.