Crea sito

Messina, uomo gambizzato nella notte

Si torna a sparare a Messina, nella notte un uomo si è presentato, da solo, al pronto soccorso intorno alle 2.30 di notte. Niente di grave, l’uomo è stato curato ed ascoltato dai carabinieri. Il 35enne, cosi racconta, stava passeggiando a Cataratti, dove risiederebbe, quando, appunto, avrebbe avvertito quel “bruciore”, come dichiarato dallo stesso, rivelatosi poi una ferita d’arma da fuoco all’altezza del gluteo. L’uomo non ha saputo dare alcuna spiegazione sull’accaduto né indicare un responsabile.

I carabinieri stanno indagando, adesso, per fare luce sull’episodio confermando che a Messina si continua a sparare, anche nei giorni del dolore di tutti.