22 Luglio 2024 - 15:26

Al via oggi lo storico Carnevale di Santa Lucia del Mela

Al via oggi, alle 15, il Carnevale storico luciese. Nelle prime ore del pomeriggio, infatti, è prevista la partenza della sfilata di Lapi i Cannaluari da Piazza Milite Ignoto che faranno il giro nelle vie cittadine e rientreranno al punto di partenza entro le 18. Orario in cui partiranno gli eventi musicali. Sul palco saliranno Le Donatella ma anche Peppe Ordile e Dj Scionty, DJ Claudia Giannettino.
“I LAPI I CANNALUARI” ritornano a Santa Lucia del Mela dopo tanti anni di assenza. Si tratta di festeggiamenti unici nel loro genere, che andranno avanti anche l’11 e il 13 febbraio.
Il programma allestito dall’Amministrazione Comunale, che si avvarrà della collaborazione dell’Associazione Antiche Torri per la realizzazione degli eventi, mira a far divertire grandi e piccini con diversi eventi che si susseguiranno nel periodo di carnevale. E per facilitare l’ingresso alla manifestazione sarà attivo un servizio di bus navetta con partenza dal parcheggio del Campo sportivo a partire dall’orario di inizio della sfilata dei carri.
Tutto è cominciato con una serie di iniziative rivolti ai bambini che si concluderanno lunedì 12 febbraio con balli ed altre attività, grazie alla disponibilità delle locali parrocchie.
Durante i tre giorni è stato allestito un calendario fittissimo di eventi e spettacoli. Tra gli ospiti più attesi, artisti di caratura nazionale ed internazionale Dj Giorgio Prezioso, Le Donatella e Dj Claudia Giannettino ma anche Cecilia Gayle e Roberto dei Los Locos.
Gli stessi saranno accompagnati, nelle tre serate, dall’inarrestabile energia di Luciano Fraita e la sua band, le vibrazioni uniche di Dj Scionty e Peppe Ordile e dalle coinvolgenti selezioni musicali di Dj Steno P.
Nelle tre giornate si terrà la spettacolare sfilata de “I LAPI I CANNALUARI” (moto api allestite come carri allegorici) che percorrerà il centro cittadino e si concluderà nella centrale piazza Milite Ignoto dove, nei tre giorni, si esibiranno gli artisti e dove, martedì 13 febbraio, subito dopo aver ballato con i Los Locos, ci sarà spazio alla parte storica del carnevale luciese “U Catalettu”, che fonda le sue radici in tempi molto lontani.
A cura dell’Associazione “Piccolo Teatro” è prevista la rievocazione storica de “U Catalettu” che si concluderà con la morte di Carnevale che, per colpa della sua ingordigia, morirà per le tante fraviole che mangerà. Subito dopo, Carnevale, prelevato dai “babbaluci”, sarà posto sul Cataletto presente in una camera allestita ed i visitatori potranno assistere da vicino alla veglia. Saranno presenti oltre ai “babbaluci” anche le donne “cianci morto”. Terminata la veglia avrà inizio il funerale di carnevale che, accompagnato dalla funeral band, partirà dalla piazza Milite Ignoto e percorrendo alcune vie limitrofe ve ne farà ritorno.
In piazza sarà infine tutto pronto per dare il via al rogo di Carnevale che sarà accompagnato da musica e balli e si concluderà con i classici fuochi d’artificio che chiuderanno il periodo di festa.
Nelle tre serate si potranno anche degustare i classici piatti della tradizione carnevalesca, come maccheroni e fraviole.
Questo il calendario degli artisti: Sabato 10: Dj Peppe Scionty & Peppe Ordile, Dj Claudia Giannettino, Le Donatella. Domenica 11: Dj Steno P, Fraita e la sua band, Cecilia Gale, Dj Giorgio Prezioso. Martedì 13, Dj Steno P, Fraita e la sua band e Los Locos.