18 Giugno 2024 - 14:39

Associazione Cuochi Messina rinnova i vertici, Rosaria Fiorentino riconfermata Presidente

Martedì 21 Marzo, l’assemblea ordinaria dei soci ha rinnovato le cariche elettive di Associazione Cuochi Messina.
In particolare, l’Assemblea ad unanimità ha scelto di proseguire nel suo cammino all’insegna della continuità e della cooperazione, riconfermando la presidente uscente Rosaria Fiorentino.
Nello svolgimento del suo compito la presidente sarà affiancata dalla vice Katia Zanghì, dal segretario Flavia Buscema e dal tesoriere Andrea Costa. In tutti e tre i casi si tratta di riconferme.
Il Direttivo, risulta ora composto anche dai consiglieri Salvatore Armeli Moccia, Fabio Nolasco, Fabrizio Scaramuzza e Giusi Santonocito.
“Sono grata ai soci che ancora una volta mi hanno dimostrato la loro stima mettendomi al timone della nostra Associazione. È sempre entusiasmante – ha dichiarato la Fiorentino – pensare a portare avanti un nuovo progetto di vita associativa, ma se potessi esprimere un desiderio vorrei che nel prossimo futuro fossero sempre di più i ragazzi che si avvicinano alla nostra realtà”.
Tante le novità, fra le più importanti, la costituzione di una sezione di “Pasticceria, Gelateria e Panificazione”, alla cui guida e coordinamento è stato designato il noto Pastry Chef messinese Lillo Freni, che si avvarrà della collaborazione di altre figure di riferimento come l’altrettanto stimato mastro gelatiere Giuseppe Arena.
Nuovo ruolo anche per il noto bakery chef Natale Laganà, il cui compito sarà curare i rapporti con gli sponsor e i partner di progetto nella veste dì “Sponsor Manager”.
A breve, inoltre, riaprirà i battenti la “Scuola dei Cuochi Messina”, le cui attività, destinate sia al pubblico di addetti ai lavori, sia ad appassionati e neofiti, si erano bruscamente interrotte a causa del dilagare dell’epidemia di Covid.
Molte, infine, le attività e gli eventi che i Cuochi Messina metteranno in atto per coinvolgere in misura sempre più importante i soci: si comincia con il Conviviale di Primavera, passando per corsi di formazione che vedranno protagonisti nomi illustri della ristorazione italiana, per arrivare a veri e propri eventi, quale ad esempio “Come capitano Achab”, una battuta di pesca sportiva allo Spada che vedrà i Cuochi Messina ospiti di due tipiche imbarcazioni dello Stretto, le Feluche.