13 Giugno 2024 - 11:37

Il Teatro Vittorio Emanuele presente alla BIT di Milano

Conclusa ieri la BIT (Borsa Internazionale del Turismo) tenutasi alla Fiera di Milano alla quale il Teatro Vittorio Emanuele, nell’ambito dello stand allestito dall’assessorato del turismo della Regione Siciliana, ha partecipato insieme alla rete dei teatri siciliani.
Simbolo culturale della nostra provincia, il Teatro di Messina ha promosso la propria storia e la propria programmazione nell’ambito di un’offerta integrata volta alla valorizzazione del territorio. Un patrimonio esclusivo, che insieme alla bellezza monumentale del Vittorio Emanuele intende contribuire a rendere unica e attraente la Sicilia e la nostra provincia di Messina.
Di particolare interesse è stato il format che il presidente della Regione Renato Schifani e l’assessore al turismo Elvira Amata hanno dedicato alla valorizzazione dell’offerta artistico-culturale con i teatri siciliani, che ha visto la partecipazione oltre del Vittorio Emanuele, del Massimo di Palermo, del Politeama, del Bellini e dell’Inda. Al dibattito ha preso parte il commissario straordinario Orazio Miloro soffermandosi preliminarmente sul percorso di rilancio posto in essere dall’ente regionale, che negli ultimi anni ha registrato un trend di pubblico fortemente in crescita, per poi giungere alla presentazione e promozione del programma di attività: dalle rappresentazioni musicali, sinfoniche, operistiche e di prosa, fino ad arrivare alle novità rappresentate quest’anno dall’introduzione dei musical, che hanno fatto registrare ripetuti sold-out e coinvolto le nuove generazioni sulle quali il Teatro di Messina sta investendo. Nell’ambito delle strategie che guardano un pubblico sempre più diversificato, il commissario ha anche parlato del riuscito esperimento del “Villaggio di Natale”, tenutosi quest’anno nella limitrofa area pedonale, dove attraverso esclusivi momenti d’incontro volti alla valorizzazione delle risorse turistiche del territorio l’ente teatrale ha completato una proposta per attrarre nuovo pubblico. I risultati si apprezzano anche dall’utilizzo delle Sale del Teatro (Sala Grande, Laudamo e Sinopoli), che offrendo ospitalità a eventi esterni di rilevanza quali concerti, spettacoli e convention, arricchiscono la propria fruibilità in un rapporto sempre più stretto tra teatro e territorio.
“Non posso che essere soddisfatto del ruolo che il nostro Teatro, grazie al contributo di tutte le sue componenti, sta riconquistando nel panorama regionale – ha dichiarato il commissario Orazio Miloro – che in sintonia con l’assessorato regionale del turismo torna finalmente protagonista in un clima di collaborazione e sinergia istituzionale anche con gli altri teatri siciliani, per raggiungere risultati dalle ricadute socio-economiche determinanti per la crescita della nostra Sicilia”.
Il Teatro Vittorio Emanuele nell’ambito della BIT ha realizzato, inoltre, un video promozionale proiettato nei ledwall dello stand mettendo in risalto le sue bellezze.