14 Luglio 2024 - 21:40

Messina, demolizione delle Baracche a Camaro Sottomontagna: Avviati stamane i Lavori

Le operazioni di demolizione delle baracche a Camaro Sottomontagna sono ufficialmente iniziate questa mattina, segnando un passo significativo nel processo di risanamento della zona. Il sindaco Federico Basile, il vicesindaco e assessore al Risanamento e rapporti con ARISME Salvatore Mondello, il sub commissario per l’Emergenza Risanamento Marcello Scurria, il CdA di ARISME, una rappresentanza del Consiglio comunale e della III Municipalità erano tutti presenti per assistere al momento storico.

“Si lavora incessantemente per velocizzare le attività di risanamento”, ha affermato il sindaco Federico Basile con determinazione. “Oggi possiamo apprezzare i risultati dell’enorme mole di attività svolta dal Comune e da ARISME, in stretta collaborazione con il Sub Commissario. Proseguiamo con determinazione, consapevoli che il 2024 sarà l’anno decisivo, riconoscendo il lavoro iniziato sotto l’amministrazione dell’ex sindaco Cateno De Luca e portato avanti dalla mia amministrazione.”

Basile ha sottolineato l’importanza di avanzare con forza, anticipando che i primi interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana sono ora in corso. “Stiamo restituendo una fascia di territorio cittadino a lungo dimenticata, integrandola con le altre aree coinvolte nei progetti. Ciò dimostra che la città sta per liberarsi da una piaga secolare, recuperando la piena dimensione di città metropolitana moderna e proiettata verso il futuro.”

Le demolizioni segnano l’inizio di una nuova fase nella trasformazione di Camaro Sottomontagna, simboleggiando il forte impegno dell’amministrazione nel risanare e rigenerare le zone precedentemente trascurate.