23 Maggio 2024 - 23:55

Messina, i fondi PNRR per il liceo Seguenza: un’opportunità di crescita

Com’è noto, grazie al PNRR, le scuole italiane hanno ricevuto consistenti finanziamenti europei per l’attuazione di progetti volti alla realizzazione di infrastrutture innovative.

Anche il Liceo Seguenza è beneficiario di tali finanziamenti che verranno impiegati per la realizzazione di laboratori per le professioni digitali del futuro e per la trasformazione delle aule in ambienti innovativi di apprendimento.

Allo scopo di ottimizzare i fondi assegnati, si è ritenuto fondamentale non disperdere gli investimenti doppiando, inutilmente, laboratori e ambienti di apprendimento della stessa tipologia da allocare nelle due sedi di cui si compone la scuola, cioè quello di via S. Agostino e quello delle Ancelle riparatrici di Viale Regina Elena.

Gli Organi collegiali del Liceo (Collegio docenti e Consiglio d’Istituto), pertanto, hanno deliberato di dare stabilità agli indirizzi istituiti nella scuola, destinando permanentemente i Licei Linguistico e Artistico multimediale nella sede delle Ancelle Riparatrici, lo Scientifico tradizionale e Scienze applicate nella sede di via S. Agostino, evitando la turnazione trimestrale delle classi che tanto disagio ha creato alle famiglie.

Tale soluzione è resa possibile dalla perfetta corrispondenza del numero di aule, presenti nella sede delle Ancelle Riparatrici, sufficienti a contenere interamente il Linguistico e l’Artistico con i relativi laboratori ed ambienti di apprendimento costruiti sulle esigenze specifiche di tali indirizzi.

Le attività extracurriculari, i progetti, i corsi, le certificazioni linguistiche, i viaggi d’istruzione, gli stages, aperti a tutti, costituiranno, come sempre, momenti di aggregazione e di unità degli studenti che in tali occasioni continueranno a condividere esperienze ed emozioni.

La scuola provvederà, inoltre, a favorire il raggiungimento della sede di Viale Regina Elena, attraverso misure concordate con gli Enti territoriali.