13 Giugno 2024 - 11:46

Ritorna a Salina la festa degli Eoliani nel mondo

Torna, per l’undicesimo anno consecutivo, la tanto attesa Festa degli Eoliani nel Mondo, un evento che si prefigge di celebrare l’orgoglio eoliano diffuso in tutto il globo. Organizzata dall’associazione Circe, guidata dal noto storico Marcello Saija e con il patrocinio prezioso dell’Assessorato Regionale al Turismo, questa manifestazione richiama annualmente sull’isola centinaia di visitatori provenienti dagli Stati Uniti, dall’Australia e dal Sud America, tutti legati alle loro radici italiane e alle affascinanti isole Eolie.

Le celebrazioni avranno inizio oggi, alle 21:00, nella suggestiva cornice di Piazza Immacolata a Malfa. L’evento sarà inaugurato con un collegamento streaming in diretta con le associazioni eoliane presenti in America e in Australia. Durante la serata, verranno proiettati filmati che raccontano la storia della famiglia Marchetti di Malfa e la vita di Frank Costa di Valdichiesa. Saranno inoltre consegnate delle targhe commemorative in segno di riconoscimento.

Le storie verranno narrate attraverso la musica, grazie alle voci di Giusy Schilirò e alle note della chitarra di Fulvio Cama. Domani, 1 settembre, alle 20:30, nella suggestiva cornice di Piazza San Gaetano a Rinella, sarà proiettato il film “Oltremare”, seguito da un dibattito con il regista Nello Collereale. Sabato 2 settembre, alle 21:30, in Piazza Santa Marina, avrà luogo lo spettacolo “Refugees: Il Respiro dei Migranti”, un toccante racconto portato in scena da cinque attori e una cantante.

La Festa culminerà lunedì 3 settembre alle 21:00, presso il Teatro del Castello a Lipari, con un racconto speciale della vita di Rosa Ballistreri, portato avanti da Giusy Schilirò.

Nel corso dei tre giorni dell’evento, saranno organizzate visite guidate al Museo dell’Emigrazione di Malfa, permettendo così ai visitatori di approfondire la storia e le esperienze degli emigranti eoliani. L’accoglienza dei partecipanti che arriveranno con gli aliscafi sarà curata dall’associazione MadeinSalina Magazzini del Porto. Inoltre, nella storica Galleria Amanei, lungo il corso di Santa Marina Salina, sarà allestita una mostra dedicata all’emigrazione, contribuendo a tracciare un affresco affascinante delle radici eolianiche sparse nel mondo.