14 Luglio 2024 - 06:34

Taormina Gourmet 2023: Una Decima Edizione di Successo Conclude con oltre 3.000 Presenze e più di 1.200 Etichette di Vino

La decima edizione di Taormina Gourmet 2023 ha visto numeri straordinari e momenti memorabili. Con oltre 3.000 partecipanti, il cooking show del sindaco di Taormina, Cateno De Luca, e un coinvolgente faccia a faccia tra Oscar Farinetti e giovani imprenditori del Sud Italia, l’evento si è rivelato un successo straordinario che chiude il sipario, in attesa dell’undicesima edizione.

I numeri dell’evento parlano da soli: oltre 1.200 etichette di vino, 30 maestri pizzaioli, oltre 50 chef che hanno tenuto cooking show e cene d’autore, la partecipazione di 10 consorzi di tutela e associazioni di produttori, oltre 100 giornalisti, allievi e ambasciatori dell’International Academy, oltre 30 sponsor tra partner tecnici e istituzionali, e un record di 37 masterclass, tra cui alcune molto apprezzate dedicate a vini di prestigio come Sassicaia, l’Etna di dieci anni fa, il Verdicchio dei Castelli di Jesi (con doppia degustazione), i vini tedeschi (con doppia degustazione di Riesling), il Collio Sloveno, la DOC Sicilia e Franciacorta. Inoltre, c’è stata un focus speciale sulla Puglia del vino al femminile, con la masterclass dedicata alle “Donne del vino in Puglia,” che ha esplorato etichette prodotte dal Gargano al Salento.

L’evento ha ospitato anche talk show di eccezione, tra cui quello in cui Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, ha condiviso dieci strategie per affrontare il futuro con giovani imprenditori agricoli. Un altro talk ha affrontato l’importanza della comunicazione nel settore agroalimentare e dell’ospitalità, con relatori di spicco come Stevie Kim, Gianfranco Marrone, Filippo Polidori e Alessandro Trocino. Inoltre, è stato presentato il libro di Giusina in cucina, intitolato “Le ricette della mia vita.”

La decima edizione ha visto l’introduzione di nuovi premi per il miglior sommelier e il miglior maître, con riconoscimenti assegnati alla Campania e alla Sicilia. In particolare, i premi Migliori Sommelier sono andati a Salvatore Matarazzo e Alessandro Mancuso, mentre Maria Cosentino è stata nominata Migliore Maître.

L’evento ha anche premiato 69 vini come parte di Sud Top Wine, con la partecipazione degli assessori regionali all’Agricoltura di Sicilia e Calabria, e ha presentato la Guida ai vini dell’Etna 2024, con la premiazione delle 34 etichette imperdibili.

L’edizione si è conclusa con un cooking show insolito, che ha visto il sindaco di Taormina, Cateno De Luca, affiancato dallo chef Fabio Potenzano, preparare un piatto a base di “alacce.” Questa occasione ha anche visto la premiazione del progetto Fish Academy della Regione Siciliana.

Grazie agli organizzatori e ai numerosi partner che hanno contribuito al successo dell’evento, Taormina Gourmet ha concluso la sua decima edizione con un grande entusiasmo e l’attesa di un’undicesima edizione altrettanto ricca.

Un ringraziamento speciale va a Doctor Wine di Daniele Cernilli, Vinitaly International Academy, all’Istituto Alberghiero Pugliatti di Taormina e al Perpetuo Wine Fest.

Non vediamo l’ora di dare il benvenuto all’undicesima edizione l’anno prossimo!