18 Giugno 2024 - 14:43

“U figghiu”, venerdì 25 agosto secondo appuntamento con il teatro d’autore al Caporasocolmo Summer Fest 2023

Secondo appuntamento venerdì 25 alle 18.30 alla Tenuta Rasocolmo di Piano Torre con “Promontorio Nord”, la rassegna teatrale diretta da Roberto Zorn Bonaventura e legata al Capo Rasocolmo Summer Fest 2023.
Di scena sul palco del boschetto del promontorio più a Nord della Sicilia “U Figghiu” una produzione Teatro del Carro, Nastro di Mobius, per la regia Saverio Taviano, che firma anche la drammaturgia.
A calcare il palcoscenico Anna Maria De Luca, Francesco Gallelli e Claudio Rombolà.
La storia prende spunto da un fatto realmente accaduto di cui l’autore è stato testimone diversi anni fa, ed è ambientata in un paese del sud Italia. E’ il giorno di Pasqua, è sera, e tutta la gente del quartiere è riversata nella piazza principale dove si erge la Chiesa Madre. Centinaia di persone aspettano; i paesani, la banda musicale, il sindaco, tutti borbottano tra loro. Le porte della Chiesa sono aperte e la statua del Cristo Risorto è ancora dentro. Tutti aspettano che possa avvenire “A Cunfrunta”, l’incontro tra la statua di Maria Addolorata e quella del Cristo Risorto. A Cunfrunta è il momento più importante, perché coinvolge tutta la popolazione in una corsa vertiginosa tra le due statue, rievocando ad ogni Santa Pasqua l’ipotetico incontro avvenuto tra Maria e Cristo dopo la Resurrezione, non testimoniato però dai Vangeli. E’ arrivata la notte in questo giorno di Pasqua, e tutti i paesani, nonostante l’ora tarda, nonostante il freddo, aspettano impazienti.
L’impasse è generato da un problema: è stata rubata la corona di spine dalla testa della statua Cristo Risorto.
Info e prenotazioni al numero 393 334 3760 e sul sito www.tenutarasocolmo.com