24 Maggio 2024 - 18:20

Al via la nuova stagione agonistica del pilota messinese di rally raid Antonio Ricciari

Tra gli obiettivi le partecipazioni al Campionato Italiano di Rally Raid Cross Country Baja e il ritorno per la terza volta alla Dakar. Il 7 marzo alle 18,30 al Circolo del Tennis incontro con la stampa.

Il 2024 del pilota messinese di rally raid Antonio Ricciari è iniziato lo scorso weekend a Taormina all’evento di Aci Sport Sicilia con l’assegnazione del premio “Eccellenza Siciliana”, un riconoscimento ottenuto grazie allo straordinario risultato conquistato da Ricciari nella Dakar 2023 dove ha raggiunto un brillante 15esimo posto assoluto ed il terzo posto di classe nella categoria Dakar Classic.

In queste settimane il pilota siciliano ha iniziato la preparazione per partecipare il 15 e 16 marzo a Pordenone alla prima gara del campionato italiano “Cross Country Baja”. Per Ricciari si tratta di un ritorno al torneo nazionale al quale preso parte alcuni fa con una vettura Suzuky.

“L’obiettivo è conquistare nel campionato italiano uno dei posti che contano del podio, ma non sarà facile -Ha dichiarato Antonio Ricciari- in gara incontrerò numerosi avversari di livello che non sarà facile battere. Per me il ritorno alle corse in Italia non sarà solo un arduo impegno, ma un modo anche per testare le potenzialità della vettura con la quale gareggerò e le mie condizioni fisiche in vista di un altro ritorno decisamente più impegnativo e più importante, quella della Dakar 2025, sempre nella categoria Classic.”

Il campionato italiano Cross Country Baja nel quale gareggerà Antonio Ricciari sarà composto da una serie di corse che si svolgeranno in Italia ed una all’estero in Ungheria, le gare sono previste fino al mese di novembre; tra le conclusione del 2024 e l’inizio del prossimo anno in Arabia Saudita si correrà la Dakar 2025 ed anche qui gli obiettivi del pilota siciliano vogliono essere importanti.

Antonio Ricciari presenterà i suoi programmi per la nuova stagione agonistica giovedì 7 marzo alle 18,30 al Circolo del Tennis e della Vela.