18 Maggio 2024 - 22:46

Giovanna Spatari Si Candida a Rettrice dell’Università di Messina: Un Ateneo Centrato sulle Persone

La prof.ssa Giovanna Spatari ha ufficialmente presentato la sua candidatura per il ruolo di Rettore dell’Università degli Studi di Messina

Dopo aver completato tutti i requisiti burocratici e depositato il suo programma elettorale presso gli uffici della Direzione Generale dell’Ateneo, la prof.ssa Spatari ha dichiarato: “Mi impegnerò a promuovere un’Università basata su scelte condivise e partecipative, con una gestione inclusiva che valorizzi le competenze dei docenti e la professionalità del personale tecnico-amministrativo. Sarà un’Università in grado di ascoltare e rispondere alle esigenze e alle aspirazioni dei nostri studenti, nazionali e internazionali. Il mio obiettivo principale è creare un ambiente di lavoro sereno, libero da discriminazioni, e mettere al centro le persone.”

Il primo turno delle elezioni è previsto per giovedì 23 novembre.

Breve Profilo:

La prof.ssa Giovanna Spatari è Professoressa Ordinaria di Medicina del Lavoro presso l’Università degli Studi di Messina. Riveste anche il ruolo di Direttrice del Dipartimento ad Attività Integrata dei Servizi presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino”. È membro esperto della Commissione Consultiva Permanente per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e fa parte del Comitato Tecnico-Scientifico dell’INAIL. La prof.ssa Spatari è anche la Presidente della Società Italiana di Medicina del Lavoro e delegata nazionale della Federazione Italiana Società Mediche (FISM) per le questioni di genere.

Inoltre, come responsabile scientifico, è a capo di progetti di ricerca di interesse nazionale e ha contribuito alla stesura di documenti guida per l’attività dei medici competenti. La sua esperienza la rende una relatrice invitata a seminari e workshop scientifici e eventi di divulgazione sociale su temi come la tutela della salute dei lavoratori, la promozione della salute e la parità di genere, organizzati da enti pubblici e privati. La prof.ssa Spatari svolge anche il ruolo di Referente regionale dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute delle Donne (ONDA).