24 Maggio 2024 - 18:38

Il Ristorante “Il Siciliano” presenta il menù della tradizione: un viaggio culinario tra i sapori e le tradizioni dell’Isola

Da quasi due decenni, il ristorante “Il Siciliano”, nato dall’intuito dell’imprenditore Danny Anna, illumina la scena culinaria della nostra amata città di Messina, incantando i suoi commensali con i tesori gastronomici della Sicilia. Situato tra la via Vittorio Emanuele II e il corso Garibaldi, questo ristorante è molto più di un luogo dove mangiare: è un viaggio sensoriale attraverso i sapori, i profumi e le tradizioni di un’isola ricca di storia e di bontà.

L’obiettivo de “Il Siciliano” è chiaro sin dalla sua fondazione: preservare e valorizzare le radici culinarie locali. Ogni piatto, ogni dettaglio dell’arredamento, anche i colori delle pareti, raccontano storie di antichi sapori e di una passione senza tempo per la cucina siciliana. E non è tutto: è possibile portare a casa un pezzetto di Sicilia, grazie alla possibilità di acquistare prodotti tipici del territorio direttamente dal ristorante.

La missione de “Il Siciliano” è racchiusa in due parole: Amore e Attenzione. Qui, i clienti non sono solo ospiti, ma viaggiatori del gusto, trasportati dal profumo, dal calore e da un’atmosfera che evoca i ricordi delle nonne che preparavano con cura i piatti della tradizione.

La Grande Anteprima del 18 Aprile

Il 18 aprile, il Siciliano ha aperto le sue porte per una cena esclusiva riservata alla stampa di settore, per presentare in anteprima, alla presenza del sindaco di Messina Federico Basile e dell’assessore con delega alle Attività Produttive e Promozionali Massimo Finocchiaro il nuovo menu della tradizione. Tra le specialità servite, spicca l’introduzione di alcuni nuovi piatti, creazioni uniche pensate appositamente per l’occasione.

Il Menu della Tradizione: Un Viaggio nei Sapori Siciliani

Antipasto: A Cuminciari

Caponata Classica di Mare: un piatto che incarna la quintessenza della cucina siciliana. Preparata con capone, capperi, olive e melanzane, la caponata sarà servita su un croccante crumble di pane tostato.

Bis di Primi Piatti: A Cuntinuari

Busiate Fresche alla Norma di Pesce Spada: omaggio alla città di Catania, rivisitazione creativa della classica norma, arricchita con il gusto unico del pesce spada dello Stretto di Messina.

Cous Cous alla Palermitana: un piatto speciale ideato appositamente per l’evento, che porterà i commensali sul versante occidentale dell’isola con la sua salsa al finocchietto selvatico e pomodorini confit.

Secondo Piatto: Pi Finiri

Baccalà in Doppia Consistenza: una prelibatezza preparata con baccalà proveniente dalla nostra città, cucinato con una doppia tecnica, una marinatura ed una cottura in tempura, servito su una deliziosa panzanella.

Dolce: Pi Scialari

Semifreddo al Cappero e Limoni di Sicilia: un dolce che esalta i profumi e i sapori caratteristici dell’isola. Un mix irresistibile di sapidità del cappero, acidità del limone e dolcezza del semifreddo.

La dedizione ai dettagli e alla tradizione siciliana è stata ribadita attraverso la selezione e l’abbinamento dei vini provenienti dalle rinomate Cantine Coppola di Partinico (PA) e PietraCava di Butera (CL). Guidati dagli esperti sommelier della “Scuola Europea Sommelier Sicilia”, i partecipanti hanno goduto di un coinvolgente viaggio nel mondo dell’enologia, immergendosi nei profumi e nei sapori distintivi che rappresentano autenticamente l’essenza della regione, completato dal liquore Rosolio Lemoncello del liquorificio F.lli Pistone di Belpasso (CT).

Conclusioni

“Il Siciliano” continua a portare avanti la sua missione di diffondere l’amore e l’attenzione per la tradizione culinaria siciliana. Con il nuovo menu della tradizione, il ristorante celebra la sua storia e offre ai suoi ospiti un viaggio indimenticabile attraverso i sapori autentici e l’atmosfera unica dell’Isola.