15 Giugno 2024 - 19:55

Messina, assegnati i premi dell’Agon Zanklaios, certamen di traduzione dal greco antico, organizzato dal Liceo Classico La Farina

Nel salone delle bandiere di Palazzo Zanca sono stati premiati gli studenti che hanno preso parte alla decima edizione dell’Agon Zanklaios, certamen di traduzione dal greco antico organizzato dal liceo classico La Farina di Messina.
Un’edizione che oltre alla gara tra i 40 giovani grecisti, arrivati dalla Sicilia e dalla Calabria, è stata impreziosita dalle splendide lectiones dei professori Massimo Cultraro, Alessandro De Angelis e Renzo Tosi ed è stata supportata dai professori Anna Maria Urso, Claudio Meliadò e ancora Renzo Tosi che hanno fornito la competente opera di correzione degli elaborati in concorso.
Grande soddisfazione quindi della dirigente scolastica del liceo di via Oratorio della Pace, Caterina Celesti, che ha ringraziato il comitato organizzatore e l’intera comunità del liceo La Farina esprimendo le più vive congratulazioni agli studenti premiati ed i loro docenti preparatori per il meritorio lavoro svolto.

Questi i risultati della X edizione dell’ Agon Zanklaios:
Nella categoria iuniores (III anno) i premi sono andati a:
1. Lorenzo Pellegrino – III A – Liceo Statale “Galileo Galilei” (Paola, CS);
2. Pasquale Mollo – III A – Liceo Classico “G. La Farina” (ME);
3. Silvia Paparone – III A – Liceo “Lucio Piccolo” (Capo d’Orlando).
Hanno ricevuto una menzione d’onore:
Irene Nastasi – III AC – Liceo “G.B. Impallomeni” (Milazzo);
Chiara Teresa Rapisarda – III C – Liceo Classico “Spedalieri” (Catania).

Per la categoria seniores (IV e V anno) sono stati premiati:
1. Gianlorenzo Battaglia – V B – Liceo Classico “Spedalieri” (Catania);
2. Mattia De Carlo – IV G – Liceo Classico “G. La Farina” (ME);
3. Annalisa Pantano – V B – Liceo Vittorio Emanuele III (Patti).