22 Luglio 2024 - 16:47

Messina, partita la macchina organizzativa della XV edizione dello spettacolare sbarco di Don Giovanni d’Austria

Su invito del Comandante della Capitaneria CV Giacomo Cirillo si è svolto il primo degli incontri preparatori alla XV Edizione dello Spettacolare Sbarco di Don Giovanni d’Austria.
La riunione in Capitaneria è stata funzionale alle modalità di svolgimento del Corteo Storico Navale previsto per il 5 agosto relativamente all’ordine di sfilata e alla sicurezza in mare.
Hanno preso parte al tavolo i Comandanti e i loro delegati della Capitaneria di Porto, Comando Supporto Logistico Marina Militare, Comando Supporto Navale Guardia Costiera, Gruppo Aeronavale e Stazione Navale della Guardia di Finanza, Comando Provinciale dei Carabinieri, Polizia Municipale, Vigili Del Fuoco, Rimorchiatori Riuniti, Piloti dello Stretto.
Erano presenti anche il presidente dell’Associazione Aurora Fortunato Manti, l’Assessore al Turismo e Brand Messina Enzo Caruso, il presidente del Circolo Ricreativo di Pace Carmelo Recupero, la presidente dell’Associazione Feluche dello Stretto Antonella Donato, il responsabile del porticciolo Marina del Nettuno Danilo Blandina e il presidente della Croce Rossa italiana Messina Antonio Chimicata.
Dopo i saluti del presidente dell’Associazione Aurora Fortunato Manti, che ha ringraziato i presenti per la straordinaria sinergia e collaborazione tra enti e associazioni nel realizzare quella che ormai è definita come la più spettacolare ed imponente rievocazione storica del sud Italia, l’Assessore Enzo Caruso ha portato i saluti del Sindaco e, nella duplice veste di referente della Rete euro-mediterranea da “LEPANTO ALL’INCONTRO”, ha evidenziato il valore della Manifestazione dal punto di vista, non solo turistico e identitario di una pagina storica che vide Messina al centro del Mediterraneo nel XVI secolo, ma soprattutto per la posizione che si è conquistata nel panorama internazionale grazie alla spettacolarità garantita dalla sinergia di oltre 40 soggetti tra Associazioni, Enti e Istituzioni, uniti nel promuovere l’immagine di Messina con la messa in comune di risorse umane e di servizi.
Al Corto Storico Navale prenderà parte la Nave Scuola della Marina Militare “PALINURO” che giungerà a Messina il 3 agosto, preceduta da imbarcazioni a Vela e Unità Navali Istituzionali.
Il Corteo sarà preceduto come ogni anno dal PALIO – TROFEO DON GIOVANNI D’AUSTRIA a cui partecipano da anni le Contrade marinare della Riviera messinese.