18 Maggio 2024 - 20:39

Scuole: sindaco visita istituti, faremo progetti per adeguamento sismico

“Con mille incertezze domani riprendono le attività scolastiche dopo una plateale battaglia che ci ha consentito di ricostruire la situazione amministrativa di ogni singolo plesso scolastico e scuotere le istituzioni per ottenere gli strumenti per garantire sicurezza e diritto allo studio. Ci impegneremo a fare i progetti di adeguamento sismico ed antincendio nel più breve tempo possibile al fine di poter ottenere i fondi necessari a rendere sicure e dignitose le nostre scuole.”. Lo ha detto il sindaco di Messina Cateno De Luca su facebook commentando l’inizio dell’anno scolastico a Messina dopo la sua recente ordinanza di chiusra degli istituti scolastici non in regola dal punto di vista antisismico e antincendio. Il primo cittadino oggi ha fatto visita a molti istituti scolastici per vedere quali erano i maggiori problemi.
“I disagi in alcuni plessi – prosegue il sindaco – rimarranno a causa dei doppi turni e per le condizioni pietose di alcuni ambienti e per questo formuliamo le nostre istituzionali scuse.
Attendiamo le risultanze delle verifiche di vulnerabilità sismica che tra qualche settimana saranno avviate dal dipartimento regionale di protezione civile al fine di poter avere una base di partenza conoscitive in merito.
Il Governo regionale e nazionale ha preso atto della nostra battaglia ed assegnerà i fondi ai comuni per la messa in sicurezza delle scuole senza gli inutili bandi che servivano solo a far perdere altro tempo.
Nella legge mille proroghe su cui è stata posta la fiducia da parte del governo e quindi già data per approvata sono contenute le proroghe da noi richieste per le sanzioni previste a carico dei dirigenti e sindaci per il mancato adeguamento dei plessi scolastici”