24 Maggio 2024 - 17:50

Segnaletica turistica bilingue greco-italiana: un omaggio alla storia e all’identità di Messina

Nel contesto del progetto “Kalos”, finalizzato alla valorizzazione della minoranza linguistica greca radicata da secoli nel tessuto culturale di Messina, l’Amministrazione comunale di Messina ha annunciato l’iniziativa di installare quindici pannelli turistici di benvenuto bilingue greco-italiano in altrettante località della città.

La presentazione ufficiale dell’iniziativa si è svolta oggi a palazzo Zanca, con la partecipazione del sindaco Federico Basile, dell’assessore alle Politiche culturali Enzo Caruso e di illustri rappresentanti della comunità greca, tra cui il console onorario di Grecia a Catania Arturo Bizzarro e il presidente della Comunità ellenica dello Stretto Daniele Macris. Inoltre, erano presenti la professoressa Maria Polimenaku, del ministero dell’Istruzione greco, e una classe del liceo Maurolico.

Il sindaco Basile ha sottolineato l’importanza di conoscere le radici storiche di Messina e ha evidenziato il legame indissolubile tra la città e la sua eredità greca. L’iniziativa, nata dalla collaborazione con la Comunità ellenica dello Stretto, si propone di trasmettere un segnale tangibile dell’identità messinese, promuovendo progetti volti a rafforzare il patrimonio storico e culturale e ad attrarre un turismo interessato alla dimensione culturale della città.

L’assessore Caruso ha ribadito l’impegno dell’Amministrazione nel valorizzare l’identità greca di Messina, evidenziando il ruolo della città come centro di una significativa minoranza linguistica nel sud Italia. Tra le iniziative messe in campo, si annoverano corsi di lingua e cultura greca per i dipendenti comunali, la creazione di un dizionario multimediale curato dagli studenti dell’I.C. “Catalfamo” e corsi di greco moderno presso il liceo Maurolico.

La segnaletica turistica bilingue greco-italiana rappresenta solo una delle tappe del progetto Kalos, finanziato dalla presidenza del Consiglio dei ministri e concepito per valorizzare e diffondere la ricca eredità della comunità greca di Messina. Questa iniziativa si inserisce in un contesto più ampio, in cui il Comune di Messina si impegna attivamente nella costituzione dell’Italian Blue Route, promuovendo le rotte di Ulisse attraverso il mito greco.

Nel cuore di questa iniziativa, si celebrano non solo le radici storiche di Messina, ma anche il suo futuro, improntato alla valorizzazione e alla diffusione della sua eredità culturale unica nel contesto italiano e europeo.